Karl Lagerfeld e il mondo sottomarino di Chanel

Karl Lagerfeld e il mondo sottomarino di Chanel
da in Abbigliamento, Chanel, sfilata Chanel, Sfilate
Ultimo aggiornamento:

    karl lagerfeld chanel ss 2012

    Karl Lagerfeld ci svela il perchè ha ambientato la sfilata Chanel in fondo al mare e da dove è arrivata questa brillante ispirazione. “Le forme dei pesci sono incredibilmente moderne. Il grande pesce in questa scenografia potrebbe essere un edificio di Zaha Hadid. Per questa collezione mi sono davvero immerso con la mia immaginazione in questo mondo sottomarino, che mi ha portato alle perle. Volevo cambiare le cose tipiche di Chanel: le trecce, le cinghie, il logo. Non abbiamo più bisogno del logo che viene copiato ovunque. Ho usato materiali del tutto moderni e molto leggeri e perline lungo la spina dorsale, nelle orecchie e nel naso, che trovo molto sexy. Senza catene, senza loghi appariscenti, solo qualche collana indossata intorno alla vita”

    La sfilata Chanel era stupenda, uno spettacolo incantevole, ma anche la collezione è meravigliosa, delicata e affascinante. Ecco cosa dice il keiser dopo aver sferrato l’ennesimo colpo da maestro: “Nulla è più moderno delle forme più antiche della storia del mondo, non degli esseri umani.

    Le forme del mare sono molto moderne e molto stimolanti”.

    220

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoChanelsfilata ChanelSfilate
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI