NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

John Galliano, sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]

John Galliano, sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]
da in Abbigliamento, Moda Primavera/Estate 2013, Paris Fashion Week
Ultimo aggiornamento:

    John Galliano presenta la sua nuova collezione di abbigliamento e accessori durante la Paris Fashion Week, una collezione decisamente eccentrica e sopra le righe in grado di calamitare l’attenzione di fashion addicted e celebrity. La griffe propone la sua linea firmata da Bill Gaytten, per un breve periodo stilista per Dior prima di Raf Simons e quindi direttore creativo per John Galliano dopo che lo stilista omonimo ha perso il suo ruolo a causa degli insulti antisemiti che un anno fa gli sono costati il suo posto da Dior. Ma lasciando le polemiche e le successioni al passato, scopriamo insieme qual è stata la proposta di Bill Gaytten per la prossima primavera estate 2013.

    Negli ultimi giorni di sfilate la Paris Fashion Week ha visto in passerella collezioni davvero favolose, a cominciare proprio da quella di Raf Simons per Christian Dior, la sua prima linea di pret-a-porter disegnata per la maison francese. Tanti i grandi nomi in passerella anche nelle ultime ore, ma tra gli stilisti più estrosi non possiamo non citare Vivienne Westwood che in barba alla sua età, sceglie ancora di sperimentare, di giocare fuori da qualunque schema convenzionale e vince proprio per questo.

    Non sono mancate sorprese e novità interessanti sulle passerelle di Lanvin e Balenciaga, mentre per Loewe l’idea ispirativa della nuova collezione sono state le donne del sud della Spagna. Bill Gaytten porta in passerella una collezione primavera estate 2013 caratterizzata da accessori spettacolari come i cappelli, grandi le dimensioni di pantaloni e gonne, forme oversize per una linea di cui si continuerà a parlare ancora a lungo.

    Pantaloni ampi sotto top minimal chic si alternano a maxi bermuda sotto mantelle in tulle in bicolor bianco e nero, abiti a portafoglio e minidress con gonne in tulle trasparente, lunghi vestiti in forme geometriche con balze strutturate e ancora cappotti e trench sempre in strutture minimal e in color tenui.

    Stampe caratteristiche spuntano su mantelle lucide, abiti a portafoglio, gonne e scamiciati, il tutto sempre in forme molto grandi e voluminose, impossibili da far passare inosservate. Abiti multistrato montati come architetture alternano toni di verde, nero, blu cobalto, azzurro e salmone, tanto tulle e trasparenze sia per i pezzi superiore che per quelli inferiore. Una nuova idea di femminilità che passa non più per silhouette aderenti, ma che sceglie di stupire attraverso forme extra-large altrettanto interessanti.

    Date uno sguardo alla sfilata nelle nostre immagini, voi cosa ne pensate?

    484

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoModa Primavera/Estate 2013Paris Fashion Week
    PIÙ POPOLARI