Jimmy Choo, campagna pubblicitaria p/e 2011 con Crystal Renn

da , il

    Una Crystal Renn più in forma che mai è la protagonista della nuova campagna pubblicitaria della collezione primavera-estate 2011 di Jimmy Choo, realizzata dai fotografi Inez van Lamsweerde and Vinoodh Matadin. La top model, dopo aver conquistato diverse passerelle durante la passata edizione della Paris Fashion Week tra cui quelle di Chanel, di Zac Posen e di Jean Paul Gaultier, ritorna in un advertising per la primavera-estate 2011 con il marchio Jimmy Choo, per una campagna coloratissima che mette in risalto i bellissimi accessori del brand nato dall’ingegno di Tamara Mellon. Una notizia che non può che rendere felici noi di Moda Pour Femme, che abbiamo sempre sostenuto una moda più accessibile a tutte le taglie interpretata da modelle più vicine ai canoni di tutte le donne del mondo.

    Sarà Crystal Renn la nuova testimonial del marchio Jimmy Choo per la primavera-estate 2011. La bellissima top model, fotografata da Inez van Lamsweerde and Vinoodh Matadin, autori di diverse campagne della prossima stagione tra cui quelle di Yves Saint Laurent e Giuseppe Zanotti, interpreta il mood della prossima collezione di scarpe e borse di questo brand in un advertising coloratissimo.

    Una bella rivincita per la Renn, che dopo aver vinto una lunga battaglia contro l’anoressia e dopo aver sfilato e posato per diversi anni come modella plus size anche per il brand italiano Marina Rinaldi, torna a solleticare l’attenzione dei grandi marchi internazionali, spesso attratti da top model dalla magrezza spesso sconvolgente.

    La campagna di Jimmy Choo si somma agli ultimi importanti contratti del 2010, che hanno visto la Renn testimonial della collezione autunno-inverno 2010/2011 di Jean Paul Gaultier, designer che l’ha voluta anche sulla passerella dell’ultima Paris Fashion Week, e dell’advertising per la riapertura della boutique di Chanel a Soho. La Renn appare più in forma che mai in queste fotografie e decisamente più magra rispetto a qualche anno fa. Ci auguriamo che sia per lei l’inizio di un nuovo percorso e che i fantasmi del passato non ritornino a turbarla.