NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Jean Paul Gaultier, sfilata haute couture autunno-inverno 2010/2011

Jean Paul Gaultier, sfilata haute couture autunno-inverno 2010/2011
da in Abbigliamento, Haute Couture, Jean Paul Gaultier, sfilata Jean Paul Gaultier, Sfilate, Jean Paul Gaultier collezione 2011
Ultimo aggiornamento:

    La settimana della moda parigina dedicata alle creazioni haute couture volge ormai al termine, ma noi di Moda Pour Femme non perdiamo l’occasione di aggiornarvi sulle collezioni degli stilisti che hanno scelto questo teatro per presentare le proprie creazioni d’alta moda. Fresco dal suo divorzio da Hermès, Jean Paul Gaultier fa della sua sfilata per la collezione haute couture dell’autunno-inverno 2010/2011 un po’ una sua dichiarazione d’indipendenza, dove si ritrova tutto lo stile dello stilista francese più francese che ci sia.

    Lo stile di Jean Paul Gaultier è spesso difficile da comprendere. Molto spesso infatti le sue creazioni risultano esagerate, al limite del buongusto, un vero e proprio pout-pourri di atmosfere, colori e sensazioni che a volte tende a destabilizzare l’appassionat di moda canonico.

    Io stessa l’ho sempre preferito come designer di Hermès, ma mi rendo conto che disegnare secondo i canoni estetici di una maison a cui non si appartiene se non per un contratto siglato è spesso difficile. Dopo il suo divorzio dalla maison del lusso parigino, Gaultier vuole esprimere la sua indipendenza. Come esprimerla al meglio se non nella sua collezione haute couture per l’autunno-inverno 2010/2011?

    La collezione d’alta moda per la prossima stagione vuole essere l’espressione della propria indipendenza secondo Gaultier.

    Lo stilista francese cerca di smarcarsi dal peso di un marchio come Hermès e lo fa proprio riproponendo alcuni dei pezzi classici dell’abbigliamento femminile di lusso. Il trench diventa il simbolo di questa collezione, presentato alla prima uscita in gabardine nera e all’ultima, inversione angelicata come a rappresentate una sposa che si avvicina all’altare, accompagnata dalle note di un violino.

    Gaultier trova spazio anche per abiti da red carpet, tempesati da frange, o per abiti più da pret à porter che da alta moda, in pelle o stampe glitter, come cappotti o addirittura tute. In passerella sono scesi anche alcuni capi della nuova capsule collection che lo stilista francese ha realizzato per La Perla: anche la lingerie diventa sempre più un capo d’alta moda.

    Foto da:
    www.style.com

    403

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoHaute CoutureJean Paul Gaultiersfilata Jean Paul GaultierSfilateJean Paul Gaultier collezione 2011
    PIÙ POPOLARI