H&M presenta la capsule collection ispirata al remake di “Uomini che odiano le donne”

da , il

    Novità davvero sorprendenti in casa H&M, nasce la H&M Dragon Tattoo Collection, una linea realizzata da Trish Summerville, costume designer tra le più importanti di Hollywood che ha curato i costumi della nuova trasposizione cinematografica della serie di film tratti dai romanzi di Stieg Larsson, la trilogia Millenium e in particolare il primo film che forse avrete visto nella prima versione con il titolo “Uomini che odiano le donne”. La collezione è tutta improntata allo stile dark dell’eroina Lisbeth Salander, date uno sguardo al video.

    H&M continua la sua scalata nel mondo della moda ancora una volta grazie a un’iniziativa di altissimo livello, in questi giorni si parla tanto della nuova linea realizzata in collaborazione con Versace ma è solo l’ultima delle collaborazioni con i grandi marchi che il brand svedere di moda low cost è riuscito a portare a casa, sembra proprio che H&M sia destinato a vedere crescere il suo successo di giorno in giorno, anche perché come potete vedere, i “grandi” non gli dicono mai di no!

    Se conoscete il personaggio di Lisbeth Salander capirete bene che genere di stile cerca di valorizzare la collezione Dragon Tattoo, un gusto dark in cui protagonisti sono la pelle, felpe con cappuccio e accessori che completano un’idea di donna assolutamente indipendente che sceglie volontariamente di essere fuori dagli schermi, ma sul serio, in effetti magari non sarà una linea per tutte, però c’è da apprezzare l’originalità, e poi se pensate al successo che sicuramente avrà la trasposizione cinematografica dei libri ora in mano a registi americani… secondo me questa linea andrà a ruba!