Gli skinny jeans possono creare problemi alla salute

da , il

    Le Skinny jeans addicted possono incorrere in problemi di salute

    Sono un must nel guardaroba di ogni donna e, dalle adolescenti alle più adulte, scommettiamo che sono davvero pochissime tra di voi coloro che non hanno mai indossato in vita loro uno skinny jeans. Ma ora, il capo di abbigliamento preferito dalla it girl e top model Kate Moss finisce sotto accusa: secondo la dottoressa Karen Boyle del Greater Baltimore Medical Center questi jeans, indossati così aderenti da sembrare quasi una seconda pelle, nel lungo periodo, causerebbero gravi problemi ai nostri nervi. Una doccia fredda per tutte le ragazze che indossano esclusivamente pantaloni in denim super aderenti anche se, forse, non è proprio una novità. Ma scopriamo insieme cosa è emerso dagli studi di americani.

    Il mitico skinny jeans, amato ed indossato dalle celebrità e proposto da brand di ogni tipo, è un capo d’abbigliamento molto versatile. E’ perfetto con le sneakers, per un look sportivo, ma, se si tratta di un modello realizzato con un lavaggio scuro, indossato con tacchi alti e blazer, può essere il vostro fedele alleato in un’occasione informale. Eppure, secondo questi recentissimi studi, come tutti i pantaloni o i capi d’abbigliamento troppo aderenti, andrebbe indossato con parsimonia, anzi, sarebbe meglio sostituirlo immediatamente.

    Ma a quale patologie può andare incontro una skinny jeans addicted? I primi fastidi potrebbero essere dei dolori alle cosce, una sensazione di intorpidimento e il formicolio alle gambe. Tra le problematiche più gravi invece, vi segnaliamo infezioni alla vescica e coaguli di sangue dovuti alla pressione dei jeans sulla pelle, in vita come sulle gambe. I problemi più gravi e comuni invece riguarderebbero il sistema nervoso: la dottoressa Boyle ha citato la meralgia parestesica, una patalogia causata dalla compressione del nervo che fornisce la sensibilità allo strato più superficiale delle pelle della coscia.

    Che i pantaloni troppo aderenti facessero male alla salute non è una vera e propria novità. Negli ultimi anni, infatti, sono davvero tanti i medici che si sono espressi negativamente su di loro. Ma qual è la soluzione per una ragazza che non vuole rinunciare a dei jeans molto aderenti? Oltre ad alternare dei pantaloni meno skinny e degli abiti, soprattutto ora che è in arrivo la bella stagione, è consigliato acquistare dei pantaloni che contengono un’alta percentuale di lycra. Basterà fare un po’ di shopping per notare che, la maggior parte degli skinny jeans in commercio, sono proposti in un tessuto denim davvero molto elasticizzato. La vostra salute ne beneficerà ed inoltre, voi stesse, sarete molto più comode. ;)