Gli abiti più belli degli Oscar: le foto dei look indimenticabili sul red carpet più ambito

da , il

    Fare una classifica degli abiti più belli degli Oscar è difficilissimo, anche perché solo negli ultimi anni abbiamo assistito a red carpet davvero meravigliosi in cui le celebrity più chic del mondo hanno sfoggiare le creazioni più belle degli stilisti d’alta moda maggiormente richiesti. Non potevamo cominciare però senza Marilyn Monroe che all’Oscar non ci è mai arrivata, sebbene sia da anni un’icona del cinema e della moda a livello mondiale! Pensate che l’abito che vedete in alto, sfoggiato alla cerimonia degli Oscar del 1951, lo aveva preso in prestito dal guardaroba di scena degli studi cinematografici della Fox!

    La cerimonia degli Oscar resta così da anni il punto di riferimento per la moda e l’occasione perfetta per capire chi è rimasto indietro tra le celebs e chi ancora non demorde. L’anno scorso abbiamo visto modelli di abiti molto belli sul red carpet ed è così in ogni edizione alla fine, ma se dovessimo fare una classifica?

    Forse al primo posto resterebbe sempre la nostra adorata Audrey Hepburn con il suo abito Givenchy sfoggiato nel 1954 per ricevere il premio come migliore attrice per l’indimenticabile film “Vacanze Romane”. D’allora gli stili delle star sono effettivamente molto cambiati e si sono fatti più eccentrici e sofisticati!

    Nella nostra fotogallery trovate gli outfit più sorprendenti degli ultimi anni, a cominciare dallo splendido abito Valentino con il quale Julia Roberts ritirò nel 2001 l’Oscar per “Erin Brockovich”, per arrivare alla meravigliosa creazione firmata Versace indossata nel 2007 da Penelope Cruz, senza dimenticare Sarah Jessica Parker con il suo abito Christian Dior Haute Couture nel 2009 e Cameron Diaz nel 2010 con lo splendido modello Oscar de la Renta.

    La lista è lunghissima e le foto della gallery non saranno mai sufficienti per mostrarvi tutti i capolavori sfoggiati per gli Oscar, ma se doveste scegliere voi il vostro preferito, quale sarebbe?

    Dolcetto o scherzetto?