Giuseppe Zanotti, le ballerine con i teschi

da , il

    A chi fa paura il “memento mori“? Sembrerebbe più a nessuno, basta vedere in giro quanto i teschi ormai diventati di gran moda. Simbolo della moda di Alexander McQueen, soprattutto dopo la sua morte sembra che nessuno possa più farne a meno. E allora ecco presi d’assalto nei negozi magliette, top, abiti, sciarpe, borse…l’importante è che lui, il teschio, sia onnipresente. Se avete anche voi intenzione di aderire alla “teschio mania” e non avete ancora trovato le scarpe che facciano per voi, guardate qui che chicca che abbiamo trovate: le ballerine con teschi in cristalli applicati sulla tela camouflage.

    La morte di Alexander McQueen ha fatto riscoprire un po’ a la sua moda, amata dai fanatici (anche io ne faccio parte), guardata con un misto di curiosità e sdegno da chi invece non ha mai apprezzato una sua stravaganza che in realtà celava il suo grande senso artistico e la sua volontà di rinnovare il mondo della moda. In tanti hanno riscoperto il suo teschio, eleggendolo quasi come unico simbolo del suo stile…quasi come se non avesse fatto nient’altro che teschi, il compianto Lee Alexander McQueen.

    Ma bando alle polemiche. Che i teschi stiano ritornando di moda, vuoi o non vuoi la morte di McQueen, è un dato di fatto che non possiamo certo stare a contestare. Perciò se tra le nostre lettrici si nasconde qualche appassionata del genere “macabro-fashion“, siamo qui per consigliarvi.

    Anche Giuseppe Zanotti (designer che per me è sinonimo di “scarpe”) non si è lasciato scappare l’occasione di interpretate questa tendenza e lo ha fatto con queste ballerine in tela camouflage impreziosite dalla sagoma di un teschietto realizzato con cristalli.

    Perfette per un look da giorno casual ma con un pizzico di glamour, le trovate su Netaporter.com al prezzo di 415 euro.