Giorgio Armani: Milano Moda Donna P/E 2011, le foto della collezione

da , il

    Amncora una volta in via Bergognone è andata in scena la meravigliosa sfilata di Giorgio Armani per la collezione primavera-estate 2011. Una grande emozione per noi che abbiamo avuto la possibilità esclusiva di essere presenti a questo spettacolo unico, insieme a celebrities del calibro di Megan Fox e suo marito Brian Austin Green, George Clooney ed Elisabetta Canalis e il calciatore dell’Inter Wesley Snejder accompagnato da sua moglie Yolanthe. Il blu è il nuovo nero secondo re Giorgio e diventa la tonalità preferita da una donna touareg, regina del deserto.

    Nel quartier generale di via Bergognone a Milano è andata in scena la primavera-estate 2011 di Giorgio Armani. Ancora una volta siamo state accolte in questa location esclusiva, dove i vip erano seduti su morbide poltroncine sulle quali e hanno apprezzato i gustosi cioccolatini griffati, proprio come era successo da Emporio Armani. Insomma, Re Giorgio sa proprio come far sentire a suo agio gli ospiti.

    Giorgio Armani per la prossima stagione sceglie come ambientazione il deserto. La sua donna touareg si staglia su uno sfondo sul quale vengono proiettate delle dune notturne e si mostra in tutta la sua eleganza. Il re della moda italiana sceglie come colore dominante il blu, che diventa quasi un nuovo nero. Una donna elegantissima, fiera, severa, avvolta da tuniche in stile arabeggiante, dove si mixano anche tre o più pezzi. Come nella collezione Emporio Armani, la donna della prossima stagione ama giocare con la moda e soprattutto con le sovrapposizioni degli abiti.

    Il blu diventa il colore per il giorno, su giacchine avvitate, pantaloni skinny mossi da pince in vita, morbide gonne e bluse in tessuto trasparente. Dalla sua sfumatura più chiara a quella più profonda, il blu tanto caro allo stilista italiano diventa colore per eccellenza della prossima stagione.

    Anche per la sera il blu è protagonista: gli abiti drappeggiati e dal taglio impero sono impreziositi da ricami tono su tono, da incrostazioni in cristalli, balze e voltant. Un vero sogno, che si conclude in passerella con la donna di Armani, avvolta nel turbante tagelmust tipico dei popoli del deserto, accompagnata da un affascinante sceicco.

    Dolcetto o scherzetto?