Gioielli Gucci, la collezione 2013 [FOTO]

da , il

    La collezione 2013 di gioielli Gucci è un capolavoro che lascia senza fiato, una linea ispirata a un’estetica elegante, sofisticata, in cui sono dettagli estremamente ricercati il cuore di ogni creazione. La maison di alta moda ci propone infatti una collezione in cui accanto a forme più classiche ispirate alla tradizione della griffe, come gli articoli con il logo GG intrecciato, si aggiungono quest’anno novità altrettanto interessanti, come quelle della linea Horsebit ispirate al mondo dell’ippica.

    Le collezioni di gioielli curate dalle grandi maison di moda sono spesso ispirate ai trend che ne caratterizzano le linee di abbigliamento e accessori, proposte eccentriche nel caso dell’ultima collezione firmata Prada, che racchiudono tuttavia lo spirito del marchio.

    Succede anche con i piccoli capolavori della collezione di gioielli Gucci, creazioni da sogno realizzate per rendere unica un’occasione speciale, modelli di Alta Gioielleria che in più di un’occasione hanno conquistato anche il cuore delle star.

    La nuova linea Horsebit, come vi anticipavamo, è ispirata al mondo dell’ippica, da sempre legato al fashion system. Nelle immagini della nostra fotogallery potrete vedere i bracciali della collezione, dai modelli rigidi e lineari in oro bianco con cristalli, alle varianti più particolari con ganci a forma di staffa, nelle versioni in oro giallo, in oro bianco o in oro rosa più romantico.

    Le collane sono pensate in coordinato, modelli con mini staffe pendenti in oro giallo e varianti con pendente unico a forma di staffa nero, forma che ritorna per gli orecchini a clip da fissare al lobo, pendenti e lunghi, sempre con piccole staffe come elemento caratteristico. La collezione di anelli Horsebit comprende modelli unici in oro bianco o giallo, con staffe intrecciate o con pietre preziose: quarzo fumè bianco, topazio azzurro e ametista per le amanti di uno stile romantico.

    Nella linea Diamantissima di Gucci spazio a orecchini lunghi e pendenti, a collane con pendente lungo e bracciali singolari, realizzati con borchie in calcedonio nero o bianco, da abbinare agli anelli a fascia con lavorazione laserata, come ne abbiamo visti anche nella proposta Rebecca.

    Gli anelli della collezione Gucci 1973 e i modelli della linea Bamboo sono realizzati a fascia in oro giallo, bianco o rosa, con cristalli lungo la superficie, ma anche con elementi a forma di cuori e croci. A completare la sua collezione, Gucci aggiunge le creazioni della linea Icon, Stardust e GG Tissue con l’iconico logo in primo piano.

    Quale di questi gioielli vi ha già rubato il cuore?

    Dolcetto o scherzetto?