Gilli, la Dogs Bag per aiutare i cagnolini

Gilli, la Dogs Bag per aiutare i cagnolini
da in Accessori, Borse, Borse Shopping, Lifestyle, Primo Piano, borse estate 2010
Ultimo aggiornamento:

    Gilli, la Dogs Bag

    Gilli è un marchio di moda che da sempre da un lato strizza l’occhio alla moda, dall’altro ai temi ambientalisti, per l’estate 2010 Gilli si schiera dalla parte degli animali ed in particolare dei cani, che in estate vengono abbandonati perchè i padroni se ne vanno in vacanza, un orrore. Per l’estate 2010 Gilli ci propone la Dogs Bags, una borsa shopping carina e chic che è dalla parte dei cagnolini, una parte dei proventi della vendita delle borse andranno all’associazione Liberdog che opera a tutela degli animali e dell’ambiente.

    La Dogs Bags di Gilli è una borsa carina e giocosa, in linea perfetta con lo stile Gilli, questa borsa è realizzata in ecopelle color avorio e presenta dei cagnolini applicati sul fronte, tra cui un bel bassotto, uno dei motivi ricorrenti delle creazioni Gilli.

    Cinzia Caprioli, Direttore Commerciale di Gilli, ha dichiarato: “Abbiamo realizzato una borsa molto glamour e pratica, le cui applicazioni raffiguranti cani di diverse razze e taglie, sono cucite rigorosamente a mano.

    Pensiamo sia doveroso cercare di sensibilizzare le persone sul grave problema dell’abbandono degli animali domestici, che ogni estate si ripresenta con allarmante ciclicità“.

    La Dogs Bags di Gilli la troverete in vendita nel negozio a Roma in Piazza di Spagna 1 e a Milano nella boutique di Via della Spiga 5 dove in vetrina c’è un’installazione dell’artista Fabrizio “Bixio” Braghieri che si chiama ESODOG e che raffigura una cuccia per cagnolini vuota con un cartello su cui vi è scritto “chiuso per ferie”, è una chiara provocazione che significa che sono i cani che abbandonano i padroni immeritevoli.

    320

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AccessoriBorseBorse ShoppingLifestylePrimo Pianoborse estate 2010
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI