Gianfranco Ferré, sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]

Gianfranco Ferré, sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]

    Gianfranco Ferré conclude in grande stile il sesto giorno di Milano Moda Donna con la sua collezione di abbigliamento realizzata in vista della prossima stagione calda primavera estate 2013, una linea che torna a puntare sul fascino senza tempo dei contrasti cromatici tra bianco e nero, i colori dell’eleganza per eccellenza. La maison italiana si conferma una delle più abili nel panorama fashion, capace di coniugare un’eleganza più tradizione e senza tempo con un’idea di femminilità e di moda decisamente all’avanguardia. Scopriamo insieme qual è la sua proposta per la bella stagione 2013.

    In passerella in questa sesta giornata di Milano Moda Donna ci sono stati anche oggi grandi nomi, a cominciare dai due gemelli canadesi Dean e Dan che hanno voluto per la collezione Dsquared2 un mood decisamente rock e di carattere, puntando su catene, perle e inserti metallici caratteristici. Raffinata e chic la passerella che solo qualche ora fa ha consacrato Roberto Cavalli come uno dei più straordinari creativi sulla scena fashion mondiale, con una collezione sofisticata e intrigante.

    La maison Gianfranco Ferré torna a puntare su i due colori collegati da sempre a un’idea di eleganza più classica, il bianco e il nero. In bianco è il primo outfit, un minidress dalla forma asimmetrica in coordinato con sandali a tacco alto nello stesso colore, mentre come in una contrapposizione tra giorno e notte, il bianco lascia il passo al nero per minidress in pelle dalla forma strutturata con cintura in vita e sandali argento a completare il look.

    Gilet in pelle su minidress dalla forma a tubino e giacche in pelle alternano i due colori in un gioco costante di alternanza, mentre colli più vistosi compaiono sugli abiti e i blazer accanto a tagli cut-out audaci.

    Jumpsuit con top dal taglio asimmetrico lasciano il passo a mini abiti con profondi scolli a V nella parte superiore, ma ecco tornare in passerella anche le stampe rettile, dominatrici assolute delle collezioni 2012.

    Ferré le adatta a gonne gorte sotto top trasparenti, a minidress con pannelli laterali in satin bianco e ovviamente ai sandali con tacco alto che si coordinano con gli outfit diventandone parte integrale. Trasparenze provocatorie, scolli vertiginosi e tagli asimmetrici ricorrono anche sui look in total black, completati da cintura in vita, mentre per il finale bianco e nero si uniscono a formare outfit in bicolor molto belli, fino agli abiti da sera in chiusura strutturati con parti giustapposte.

    Vi è piaciuta la sfilata di Gianfranco Ferré?

    471

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI