Frankie Morello, sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]

da , il

    Frankie Morello inaugura la quarta giornata di Milano Moda Donna con la sua collezione primavera estate 2013, una collezione anche quest’anno incentrata su motivi estrosi, tocchi di stile eccentrici e caratteristici ai quali gli stilisti aggiungono l’uso di colori accesi e accostamenti in color block, a riprova che anche il 2013 sarà dominato da questa mania per le associazioni cromatiche a blocchi. Tanti i grandi nomi che nella giornata di oggi calcheranno le passerelle lombarde, Fendi ed Emilio Pucci tra i più attesi, ma diamo uno sguardo insieme alla colorata proposta di Frankie Morello per la prossima stagione calda.

    Milano Moda Donna è stata in questi giorni un teatro d’eccezioni per collezioni improntate a ispirazioni e idee di femminilità anche molto diverse tra loro, non sono mancanti eleganza, rigore e ricercatezza accanto a tocchi ben più vistosi e caratteristici. Tra i grandi innovatori anche quest’anno non si possono non nominare Prada, con la sua collezione ispirate ad atmosfere orientali e Moschino che ha fatto del bicolor il centro della sua collezione. Sfumature d’estate e di tramonto hanno caratterizzano la bellissima passerella targata Versace solo poche ore fa, mentre per la linea Versus sono scesi in campi colori accesi e d’impatto, come del resto era già accaduto durante il defilé Gucci.

    A quanto pare, queste scelte cromatiche così eccentriche saranno un vero e proprio must have nel prossimo anno, dato che anche Frankie Morello non ha voluto farne a meno. Tailleur formati da corti blazer e pantaloni a tre quarti in blu elettrico sono abbinati a camicie laminate e impreziositi da dettagli lucenti dovuti a strass e paillettes multicolor. Tornano in passerella trasparenze audaci e forme cut-out che scoprono senza rivelare mai troppo.

    Tantissimi i modelli di minidress, forme molto corte portate su caratteristiche mary jane a punta stretta con tacco alto e listini intrecciati sul collo del piede, in vernice bronzo e fucsia, mentre vistosi accostamenti in color block sono protagonisti di minidress, maxi t-shirt e coordinati con fantasia a righe orizzontali.

    Motivo ricorrente è quello dei tuoni, che si tratti di sagome che attraversano gli abiti o degli accessori portati in mano dalle modelle, mentre per il gran finale la griffe sceglie ancora una volta di stupire mandando in passerella non abiti da sera, ma modelli di costumi da bagno in forme anni ’50 in fantasie diverse, portati su sandali gladiator in colori pastello.

    Ancora provocazione e stile sopra le righe per Frankie Morello, voi cosa ne pensate?

    Dolcetto o scherzetto?