Festival di Cannes 2011: la couture della nuova Dior veste Melanie Laurent

da , il

    cannes melanie laurent dior

    La maison Dior continua ad andare aventi anche senza John Galliano. Ne avevamo avuto prova alle sfilate dello scorso marzo, quando alla fine del defilé era uscito a raccogliere gli applausi non John Galliano, ormai licenziato dalla maison, ma l’atelier e il team interno, che avevano portato a termine la collezione. A realizzare gli abiti indossati dalla madrina del Festival di Cannes 2011 Mélanie Laurent è stato proprio l’atelier che sta portando avanti anche la nuova collezione couture che sarà presentata a Parigi il prossimo luglio.

    Anche senza John Galliano, la maison Christian Dior prosegue il suo cammino. E per rilanciare la sua immagine non poteva che scegliere la platea di un evento importantissimo come il Festival di Cannes: la madrina del Festival, l’attrice Mélanie Laurent, ha indossato in occasione della serata inaugurale un abito della maison.

    Si tratta di un long dress in organza nera senza spalle, realizzato dal team interno della maison capitanato da Bill Gaytten, braccio destro di John Galliano che sta portando avanti i lavori della casa di moda in attesa che la proprietà decida il suo sostituto e in previsione delle sfilate di luglio dell’haute couture, dove sarà presentata la prima collezione di Dior senza il contributo di Galliano.

    Mélanie Laurent, che sarà anche la nuova testimonial della fragranza Hypnotic Poison, per la prima serata ha scelto un abito ispirato ai disegni degli anni cinquanta di Monsieur Dior, mentre per la serata conclusiva indosserà un abito mai visto prima. Non vediamo l’ora di vederlo!

    Dolcetto o scherzetto?