Festival del Cinema di Venezia: i look che fanno scandalo

Sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia oltre alle star più fashion e raffinate non mancano donne pronte a lasciare senza parole i fotografi con i loro look stravaganti, audaci e spesso decisamente trash: le foto degli abiti da scandalo visti sul red carpet al lido della Mostra del Cinema di Venezia

da , il

    Festival del Cinema di Venezia: i look che fanno scandalo

    I look che fanno scandalo al Festival del Cinema di Venezia sono sempre numerosi, tante sono infatti le star straniere o italiane che scelgono di attirare lo sguardo dei fotografi presenti all’evento indossando abiti spesso molto seducenti e in alcuni casi anche eccentrici e stravaganti. Ma rivediamo insieme gli outfit che hanno fatto più parlare di sé nelle diverse edizioni del Festival del Cinema di Venezia.

    Festival del Cinema di Venezia 2017: il look di Sonia Lorenzini

    Sonia Lorenzini, ex tronista del dating show di Canale 5 “Uomini e donne” è stata una delle vip che hanno fatto scandalo sul red carpet dell’edizione 2017 del Festival di Venezia. Ha indossato infatti un abito in stile chemisier bianco Stefano De Lellis che al primo colpo di vento ha lasciato in bella mostra l’intimo della soubrette, oltre al tatuaggio che si intravedeva oltre i bordi dello slip. Non il massimo dello stile insomma.

    Romina Pierdomenico al Festival del Cinema di Venezia 2017

    Un pomeriggio Celeste @matteo_evandro

    A post shared by RP (@rominapierdomenico) on

    Anche la ex corteggiatrice di Amedeo Barbato a “Uomini e donne” Romina Pierdomenico ha fatto parlare di sé per il suo look decisamente audace: per lei un abito azzurro con scollatura che raggiunge la cintura nascondendo davvero poco, corto sulle gambe nella parte anteriore e lungo in quella posteriore.

    Hofit Golan alla Mostra del Cinema di Venezia 2017

    Hofit Golan al Festival del Cinema di Venezia 2017 / Ansa

    La modella Hofit Golan ha attirato l’attenzione dei media per il suo abito, ma anche per le stampelle che accompagnavano il suo look, accessori che ha dovuto portare con sé a causa di un incidente subito a Londra. La modella israeliana non ha rinunciato per questo allo stile e ha indossato un abito giallo con rouches molto chic, con alto spacco a mostrare la coscia ma anche un braccio e una bella porzione di fianco.

    Festival del Cinema di Venezia 2017: Cristiana Capotondi

    Cristiana Capotondi al Festival del Cinema di Venezia 2017 / Ansa

    Cristiana Capotondi sul red carpet per la presentazione del film “Three billboards outside Ebbing, Missouri” sa di certo come attirare l’attenzione: indossa infatti un abito in stile lingerie con scollatura molto audace con il quale l’incidente sexy è dietro l’angolo e di certo non si fa attendere.

    I look da scandalo al Festival del Cinema di Venezia 2016

    Anche al Festival del Cinema di Venezia 2016 non sono mancati look da scandalo: parliamo in particolare delle scelte di outfit di Giulia Salemi e Dayane Mello. I loro abiti sul red carpet al Lido di Venezia si sono di certo fatti notare, al centro di non poche polemiche tra chi difende a spada tratta il loro “stile” e chi inevitabilmente lo etichetta come troppo volgare.

    Giulia Salemi ha calcato il red carpet con un abito arancione Manzini Fashion i cui spacchi cominciavano addirittura sull’ombelico, lasciando intravedere persino il segno dell’abbronzatura, evidentemente non integrale. Non è stata da meno Dayane Mello, con un vestito magenta in seta della stessa maison che sfoggiava lo stesso tipo di taglio.

    Voi cosa ne pensate? Fashion o davvero fuori luogo?

    Dolcetto o scherzetto?