Eventi: la moda di Napoleone in mostra a Milano

da , il

    Se quest’estate sarete costrette, per lavoro o per studio, a trascorrere gran parte del vostro tempo in una città bollente e deserta come Milano, non disperate: se siete amanti della moda, la Triennale potrebbe forse diventare il vostro rifugio preferito negli afosi pomeriggi d’agosto. Fino al 12 settembre infatti sarà allestita la mostra “Napoleone e l’Impero della moda, una visione a 360° gradi dell’Eta Napoleonica“: 51 abiti d’epoca saranno esposti nelle sale della Triennale, mettendo in luce le particolarità di uno dei periodi che più valorizzò la donna.

    Se siete amanti della moda e sarete costrette a trascorrere gran parte dei mesi estivi a Milano per studio o per lavoro, vi consiglio di segnarvi questa mostra sulla vostra agenda o sul vostro calendario.

    Pochi giorni fa è stata inaugurata “Napoleone e l’Impero della moda, una visione a 360° gradi dell’Eta Napoleonica“, una mostra dedicata a uno dei periodi storici in cui più emerse la capacità della moda di dettare leggi seguite dalle appassionate.

    Attraverso 51 abiti dell’epoca, sarà possibile riscoprire questo periodo storico solitamento studiato sui banchi da scuola attraverso un’ottica differente, quella della moda femminile: è proprio in questi anni infatti che la donna si accorge del potere degli abiti, diventando sempre più appassionata di tessuti e accessori.

    Si parte dal Direttorio, sensuale e stravagante, mentre più sobri e rispettabili sono invece i costumi della Restaurazione borbonica. La moda maschile, al passo con quella femminile, diventa virile e democratica. C’è poi spazio per un’ampia raccolta di stampe, immagini e oggetti del periodo e un archivio storico di Costume Parisien, la prima rivista di moda della storia.