Ermanno Scervino disegna gli abiti di scena per Eleonora Abbagnato

da , il

    Ermanno Scervino per Eleonora Abbagnato

    Ermanno Scervino ha disegnato i costumi di scena per la bellerina Eleonora Abbagnato e per il suo partner nello spettacolo Benjamin Pech, proprio oggi, il 5 luglio, i due si esibiranno al Teatro Petruzzelli di Bari e balleranno in anteprima mondiale “Prélude”, la coreografia è di Davide Bombana, la musica “Prélude à l’après, midi d’un faune” di Claude Debussy. Come spesso accade la moda incontra l’arte e stavolta non una cantantre ma uno spettacolo teatrale meraviglioso, vestirà l’étoile de l’Opéra de Paris Eleonora Abbagnato, una ragazza che è partita dalla Sicilia e che con sacrifici e duro lavoro è diventata una delle ballerine più brave al mondo.

    Ermanno Scervino in merito a questa importante collaborazione con Eleonora abbagnato ha dichiarato: “Ho pensato ad una tunica in pizzo leggerissima sovrapposta ad una tuta in lycra a stampa mimetica, per un mix che fosse in grado di esprime l’incontro tra la femminilità di Eleonora e le caratteristiche della figura mitologica del Fauno. Per il ballerino un costume con t-shirt cachi ispirato ai colori del bosco”.

    Questo balletto si terrà proprio quest’oggi al Teatro Petruzzelli di Bari e fa parte dello spettacolo “Contemporary night” che vede protagonisti tre giovani ed acclamati coreografi europei: Walter Matteini, Jiri Bubenicek e Davide Bombana che hanno magistralmente diretto Eleonora Abbagnato e Benjamin Pech.

    La direzione artistica di questo evento è stato affidato alla stessa Eleonora Abbagnato, è uno spettacolo talmente prestigioso che il balletto “Prélude” volerà in Giappone a fine luglio con ben 5 repliche.

    Foto da:

    www.sfilate.it