Emilio Pucci, sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]

Emilio Pucci, sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]

    Emilio Pucci conclude il quarto giorno di sfilate a Milano Moda Donna portando in passerella una collezione dedicata alla prossima stagione calda primavera estate 2013 tra le più interessanti viste finora. Emilio Pucci è molto amato dalle fashion victim e dalle celebrity di tutto il mondo per il suo stile in grado di coniugare sempre molto bene tradizione e un gusto per l’eccentrico e il sopra le righe davvero caratteristico. Del resto vi basterà dare uno sguardo alle collezioni di abbigliamento e accessori per questa stagione fredda per averne una prova. Vediamo insieme cosa ci propone le griffe per la prossima stagione calda.

    Grande giornata quella di oggi a Milano, in passerella nella capitale lombarda infatti ci sono stati grandi nomi, a cominciare da Fendi che ha sfilato nel pomeriggio riconfermandosi uno degli innovatori di questa manifestazione fashion, mentre Frankie Morello si tiene stretto il suo stile estroso e decisamente stravagante anche in questa occasione, giocando su colori pastello e accostamenti cromatici intensi. Jil Sander a sua volta ha scelto ancora una volta di puntare su un mood minimal chic e su forme squadrate.

    Per la sua passerella primavera estate 2013 Peter Dundas sceglie di puntare sul sapore dell’Oriente, facendo di dragoni e tigri il centro della collezione, ma senza rinunciare a tocchi decisamente meno tradizionali.

    Seta, organza, chiffon e ancora trasparenze seducenti ma anche molto raffinate sono il centro della prima parte della sfilata, dominata da un rigoroso total white, che vede protagonisti abiti sul ginocchio, tailleur con tuniche superiori e pantaloni con fasce trasparenti portati su zeppe altissime che possiamo facilmente inserire tra le scarpe scultura.

    Giochi di vedo-non-vedo e forme morbide caratterizzano sia le tuniche a forma di kimono che i modelli asimmetrici, tutti con la particolarità di ricami che molto spesso riprendono motivi dalla tradizione orientale. I primi tocchi di colore riguardano la gamma dei verdi e delle sfumature di marrone, che si alternano su tute e jumpsuit in forme ampie, blu elettrico per minidress a palloncino e toni intensi di rosso per tute preziose con motivi stampati e la struttura tipica dei kimono con tanto di nastri di chiusura.

    Ancora trasparenze lungo gli abiti lunghi in nero percorsi da ricami, modelli senza maniche con allacciatura dietro il collo che lasciano presto il passo alle varianti in bianco più ricercate e in chiusura, a un meraviglioso abito da sera in rosso che conclude egregiamente la collezione.

    Voi cosa ne pensate? Vi è piaciuta la sfilata Emilio Pucci?

    506

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoMilano Moda DonnaModa Primavera/Estate 2013SfilateEmilio Pucci collezione 2013sfilata Emilio Pucci

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI