Ear cuff, la nuova tendenza per l’estate 2013 [FOTO]

da , il

    L’ear cuff si conferma come una delle tendenze più glamour dell’estate 2013, amato dalle celebrity e ancor più dalle fashion victim di tutto il mondo che continuano a inventare modi nuovi di realizzarlo. Lo spazio che gli accessori rivestono nel look di una donna è decisamente fondamentale, bastano pochi dettagli per rendere più sofisticato un outfit, o magari per aggiungere tocchi rock, vintage o romantici alle nostre scelte di stile quotidiano. L’ear cuff è uno dei modi più interessanti per impreziosire ogni look: vediamo insieme come.

    L’estate 2013 ha portato con sé tanti revival tra i must have di tendenza che abbiamo avuto modo di commentare insieme, da quelli che provengono dal campo dell’abbigliamento, a quelli che dominano il settore degli accessori, come i foulard colorati e i capi con stampe vivaci, assolutamente irrinunciabili quest’anno.

    Ma cos’è l’ear cuff? Parliamo di una vera mania che si è diffusa proprio a partire da celebrity come la bellissima Diane Kruger, grande amante di questa moda, che consiste nell’abbellire l’orecchio e in particolare il padiglione esterno, con orecchini o serie di orecchini di tipo diverso. La caratteristica principale è che nella maggior parte dei casi questi accessori non prevedono buchi lungo il padiglione, ma hanno solo clip più semplice da applicare.

    L’ear cuff può quindi essere ottenuto in modi diversi, associando cerchietti separati e disponendoli lungo l’orecchio in serie, ma soprattutto applicando il tipico orecchino ear cuff dalla struttura ben più complessa, che può prevedere anche un gancio da fissare al lobo.

    Come vi dimostreranno le immagini della nostra fotogallery, esistono tantissimi tipi di ear cuff e molti potrete inventarli voi coordinando orecchini diversi, l’importante è abbellire l’intero orecchio. Le forme più complesse molto spesso sono opera degli stilisti di alta moda, come i modelli Roberto Cavalli, Chanel e Marchesa nelle foto, ear cuff tra l’altro molto pregiati che nelle versioni più eccentriche presuppongono cristalli grandi o piccoli anche in versioni colorate.

    Gli ear cuff meno costosi e più commerciali si aprono a un mondo di ispirazioni diverse, dai modelli che prendono spunto dal mondo fantasy e puntano su draghi, fatine e foglie, alle versioni più chic con serpenti che avvolgono l’orecchio, alle varianti più vistose con pendenti lunghi, catene e pietre colorate.

    In alcuni casi l’ear cuff può prevedere un inserto lungo da fissare addirittura sull’acconciatura! Insomma, le possibilità sono tante, sta a voi scegliere quella giusta per completare il vostro look!

    Dolcetto o scherzetto?