Dolce&Gabbana debutta nell’alta moda [FOTO]

da , il

    Dolce&Gabbana, la griffe del duo di stilisti italiani, ha annunciato il debutto nell’alta moda. E noi, aggiungiamo, che era davvero arrivato il momento che Stefano Gabbana e Domenico Dolce, che tengono alta la bandiera del made in Italy a livello internazionale, decidessero di realizzare una collezione haute couture. Del resto il fashion brand italiano veste da anni celebrità italiane ed internazionali in occasioni speciali e per i red carpet e, in questi momenti, le donne del fashion system puntavano sulle strepitose collezioni pret a porter oppure, alcune fortunate, potevano ambire ad abiti realizzati su misura per loro. Ma perché non realizzare un’intera linea di abiti da sogno?

    Le prove generali per questo atteso debutto sono iniziate con la preparazione dei favolosi abiti da sera realizzati per tre celebri personalità in occasione dell’annuale MET GALA 2012 di cui vi abbiamo mostrato i look più chic e glamour. Una delle donne meglio vestite dell’evento era Scarlett Johansson, che potete rivedere nelle foto della nostra gallery, ma anche Bianca Brandolini D’Adda, con un abito color oro che la faceva sembrare una moderna Cleopatra ed Andrea Dellal si difendevano bene. Il merito, oltre che del loro fascino, era sicuramente degli abiti da sera: delle creazioni esclusive Dolce&Gabbana.

    L’annuncio è stato dato a poche ore dall’inizio del Paris Haute Couture, la settimana della moda parigina dedicata alla presentazione delle collezioni d’alta moda su cui vi terremo aggiornate, in cui sfilano anche moltissime griffe italiane. Il debutto, però, non avverrà sulle passerelle di Parigi e nemmeno a Roma, la cui kermesse, AltaRoma AltaModa, sembra aver ormai perso la forza propulsiva di un tempo a causa, anche, della mancata partecipazione di brand del calibro di Roccobarocco. Dolce&Gabbana, infatti, fedeli al loro amore per la Sicilia sfileranno a Taormina, città natale di Domenico Dolce, il 9 luglio, con un fashion show tutto loro.

    Insomma, la splendida isola, fonte primaria di ispirazione per il duo di designer conferma ancora una volta la sua posizione di primo piano nella storia della maison che ha ambientato in questa splendida terra anche le ultime campagne pubblicitarie, retrò e molto evocative. Per il momento non c’è ancora nessuna indiscrezione sugli abiti della collezione e non si sa nemmeno se saranno solo le donne a sfilare: chissà, magari i due stilisti potrebbero decidere di far sfilare anche dei modelli, proprio sullo stile di Jean Paul Gaultier.

    Quello che è certo è che manca ancora una settimana e, tramite Twitter, Stefano Gabbana potrebbe lasciarsi sfuggire qualcosa. Noi restiamo in attesa. ;) E voi cosa ne pensate di questo debutto nell’haute couture?