Dior: le t-shirt con slogan femminista sono il must have del momento

da , il

    Dior: le t-shirt con slogan femminista sono il must have del momento

    Le t-shirt con slogan femminista di Dior sono il nuovo must have che sta facendo impazzire le blogger e le star di tutto il mondo. La stilista Maria Grazia Chiuri ha trovato un modo innovativo per regalare un nuovo successo alla maison di lusso, una delle più amate a livello mondiale, e in un periodo in cui femminismo, femminicidio e lotta per la parità dei diritti sono all’ordine del giorno, le nuove t-shirt Dior sono pronte a diventare un capo icona senza precedenti.

    I capi con stampe scritte sono sempre più popolari negli ultimi anni, un tempo solo accessori fashion dallo stile sbarazzino e casual chic, oggi grazie a Dior veri e propri simboli del potere femminile che si può esprimere anche in modo molto semplice, indossando una t-shirt. Le magliette di Dior arrivano in un periodo in cui temi come il femminicidio e la lotta per l’uguaglianza e la parità di trattamento tra uomini e donne sul posto di lavoro e non solo, di libertà nel vestire e nell’esprimersi in ogni campo sono sempre più bollenti, ancor più dopo la Trump-election, ma questioni politiche a parte, quale modo migliore che esprimere il girl power nella vita quotidiana se non attraverso le proprie scelte di abbigliamento?

    Maria Grazia Chiuri debutta con la sua prima collezione per la maison francese al grido di “Tutti dovremmo essere femministi”, il suo modo per definire un nuovo percorso all’interno della storica griffe. Dalla collezione Primavera/Estate 2017 in passerella a Parigi allo street style, in pochissimo tempo le t-shirt femministe della maison hanno spopolato: a indossarle fieramente sono star come Natalie Portman, Rihanna, Chiara Ferragni e persino Jennifer Lawrence sulla cover di Harpers Bazaar, una delle attrici che più si sta battendo per la parità di guadagni tra attori e attrici a Hollywood.

    È l’inizio di una rivoluzione, fashion e non solo, secondo voi?