Costume National, sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]

da , il

    Ennio Capasa porta in passerella la nuova collezione di abbigliamento Costume National dedicata alla prossima stagione calda primavera estate 2013 in occasione della Paris Fashion Week e anche quest’anno a ispirare la linea sono forme lineari e un gusto minimal chic, al quale si aggiungono tocchi di colore molto vivaci e tagli asimmetrici a rendere ogni look più di carattere. Del resto questa manifestazione parigina ci sta riservando diverse sorprese negli ultimi giorni, vediamo insieme in cosa si è fatta notare la sfilata primavera estate 2013 di Costume National.

    Negli ultimi giorni abbiamo assistito ad alcune delle passerelle più attese, a cominciare da quella di Christian Dior che ha presentato la prima collezione di ready-to-wear affidata allo stilista Raf Simons, per arrivare poi allo stile come sempre eccentrico e sopra le righe della stilista britannica Vivienne Westwood, felice di celebrare la regina Elisabetta II con la sua collezione e di aggiungere anche stavolta la sua passione per le tematiche ambientali e i materiali ecosostenibili.

    Per Costume National calcano la passerella della Paris Fashion Week coordinati formati da top superiore e gonna inferiore con una gamba scoperta a l’altra coperta, a dimostrare che queste forme asimmetriche protagoniste di diverse collezioni nell’ultimo periodo saranno un vero e proprio must have nel prossimo anno.

    Tailleur con pantaloni con le pinces e blazer corti lasciano il passo a minidress con coda asimmetrica completata da stampa nella parte finale e da sandali con tacco alto, mentre tuniche con stampa e una sola manica pensate in coordinato con clutch a fisarmonica si alternano a minidress e coordinati, top con scollo a V, tubini e corpetti, tutti rigorosamente in nero e tutti in forme asimmetriche.

    Ben presto il total black cede il posto al color block e in particolare a tinte accese quali il rosso e il rosa shocking messi a confronto su tailleur formati da pantalone con le pinces e blazer con chiusura ondulata e collo a contrasto, minidress con scollo a V e gonna strutturata su più strati, sempre in color block, e ancora coordinati con tunica superiore e abiti corti senza bretelle, per concludere poi con bellissimi jumpsuit multistrato con giacchino superiore che copre una sola spalla.

    Blu notte, bicolor black & white, motivi a righe in chiusura accanto alle stampe e alle trasparenze regine di queste sfilate. Concludono la sfilata abiti da sera lunghi in nero, in forme aderenti alla silhouette o più scampanate. Vi piace la collezione Costume National?