Natale 2016

Cosa non indossare a 40 anni: consigli di stile [FOTO]

Cosa non indossare a 40 anni: consigli di stile [FOTO]
da in Abbigliamento, Consigli Utili
Ultimo aggiornamento:

    Sapere cosa non indossare a 40 anni non sempre è facile per una donna. Età di passaggio da una fase più sbarazzina a un periodo di maggiore eleganza, i 40 anni per una fashionista sono il momento ideale per mettere da parte l’eccesso e cominciare a sperimentare stili diversi, senza tuttavia lasciarsi troppo coinvolgere dai trend del momento. La regola d’oro però resta sempre la stessa: indossare capi che ci fanno sentire femminili e soprattutto a nostro agio. Scopriamo insieme cosa è meglio evitare dopo i 40 anni.

    stampe e colori da evitare a 40 anni

    In questa fascia di età al bando le tinte troppo accese, a cominciare dai colori neon e dagli accenti pastello molto eccentrici. Se un tocco colorato può essere sempre riservato soprattutto agli accessori, per gli outfit è il caso di preferire colorazioni sorbetto più chiare e meno estrose, spaziando dal rosa cipria al turchese, dal verde menta al giallo canarino, fino al blu reale e al taupe.

    I capi con le stampe off-limits dopo i 40 sono sono quelli con fantasia animalier maculata o con decorazioni multicolor troppo giovanili, da sostituire con articoli dai motivi vichy oppure a righe se preferite, ma sempre meglio se in bicolor piuttosto che in color block.

    I capi troppo corti

    Abbiamo già visto cosa indossare a 40 anni per essere fashion e femminili senza sbagliare, ma quali sono i capi da bandire? Da riporre assolutamente nell’armadio le gonne molto corte, a cominciare dai tubini boho-chic in tessuto con stampe etniche e dai modelli di jeans, ancor più se con strappi. Articoli decisamente più adatti per le ventenni, anche le gonne di pelle stretch e gli shorts nello stesso materiale vanno sostituiti con modelli leggermente più lunghi, non gonne necessariamente alla caviglia, ma di certo le skirt appena sopra o appena sotto il ginocchio fanno meglio al caso nostro.

    Da evitare anche i jeans super skinny, i leggings e gli abiti molto aderenti. Preferite invece forme leggermente più svasate come quelle dei pantaloni a sigaretta, con le pinces o magari i pantaloni a palazzo, trend sempre di grande successo: otterrete ugualmente look molto glamour.

    scollature e spacchi

    I 40 anni hanno tutto un altro fascino rispetto ai 20 e ai 30 anni, un’altra eleganza e di certo un altro modo di sedurre. Consigliamo caldamente di riporre le bluse, i top e le t-shirt con scollature molto generose, così come i capi a schiena nuda e quelli cut-out con fianchi in vista. Valorizzate la linea del collo ma senza esagerare, aggiungendo bijoux dalle dimensioni non troppo grandi per completare i vostri outfit.

    Anche nel campo degli accessori via i tacchi 13 a favore dei tacchi di 5 e 8 cm, più comodi e più raffinati. Insomma, continuate a sperimentare con il vostro stile, ma lasciate a casa i tocchi più stravaganti.

    607

    Come vestirsi a 40 anni
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoConsigli Utili

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI