Natale 2016

Come vestirsi quando fa freddo per non sembrare un fagotto [FOTO]

Come vestirsi quando fa freddo per non sembrare un fagotto [FOTO]
da in Abbigliamento, Consigli Utili
Ultimo aggiornamento:

    Ogni donna si chiede in inverno come vestirsi quando fa freddo e soprattutto come ottenere degli outfit fashion evitando di sembrare dei fagotti. Le temperature molto basse mettono alla prova la nostra fashion attitude durante i mesi invernali, perciò come fare a realizzate look ricercati e femminili senza ricorrere a capi troppo ingombranti per restare calde? Ecco qualche consiglio da non sottovalutare.

    Cappotto imbottito

    Come è facile immaginare, un ruolo di grande importanza nei look durante le giornate molto fredde è ricoperto dai capispalla. Lo sanno bene le grandi maison di moda che una stagione dopo l’altra propongono cappotti in forme sempre più fashion, rispettando le tendenze del momento. Se la vostra preferenza va a look raffinati dall’allure bon ton, allora i cappotti lunghi in stile british e i dresscoat saranno i vostri migliori amici: i cappotti lunghi hanno la capacità di avvolgere il corpo in alcuni casi fino alla caviglia, consentendoci così di indossare anche gonne e shorts invernali sentendo meno freddo.

    Alle amanti dei look sporty e casual chic consigliamo i parka imbottiti, una delle tendenze Autunno/Inverno 2015-2016 nel campo dei capispalla di maggior successo. Modelli un tempo considerati solo sportivi e mascolini, a oggi i parka sono il cuore dei look delle bloggers più glamour. Un altro tipo di capospalla che ci aiuta molto con le basse temperature è la mantella, ecco in che modo.

    Look fashion a strati

    I look a strati rappresentano uno degli stragemmi più comuni per battere il freddo. Ma come fare a evitare di sembrare troppo appesantite da tanti capi d’abbigliamento sovrapposti? La mantella è un tipo di capospalla molto utile in questi casi: la sua forma a portafoglio ci permette di nascondere molto bene maxipull in lana, maglioni a collo alto oppure un twin set. Sotto una mantella o un poncho è anche possibile indossare una camicia con un blazer, un tipo di look da lavoro molto chic.

    Anche i cardigan svolgono una parte importante negli abbinamenti invernali. I modelli in lana o in cachemire hanno la capacità di mantenerci molto calde: indossati sotto un cappotto, abbottonati oppure no, daranno un tocco più bon ton ai vostri look. E se ancora soffrite il freddo, puntate su sottogiacca a collo alto da indossare sotto i maglioni o maglie termiche in colori neutri.

    Accessori fashion

    Un valido aiuto ai nostri look invernali viene poi dagli accessori. Primo piano sui cappelli di lana, tendenza fashion dell’Autunno/Inverno 2015-2016, proposti da tutte le griffe più trendy in versioni sempre più particolari e chic. Ai cappelli di lana le appassionate di moda sostituiscono spesso anche i Fedora, dallo stile bohemien più netto, accessori da scegliere in coordinato con i guanti e le sciarpe.

    Gli stivali sono le calzature su cui puntare per proteggere meglio dal freddo le gambe, soprattutto in forme overknee più coprenti. Un segreto fashion da non sottovalutare è quello di abbinare ai look con gonne collant in lana oppure in cachemire, e se doveste indossare un sottogonna o un paio di shorts imbottiti, chi potrebbe mai saperlo se saprete come nasconderli al meglio?

    674

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoConsigli Utili

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI