Colori moda autunno-inverno 2010/2011: grigio

da , il

    La palette dell’autunno-inverno 2010/2011? Davvero molto variegata. I colori della stagione fredda che vanno più di moda sono davvero tantissimi e ci permettono di scegliere quelli che più ci fanno sentire belle. C’è chi sceglie il cammello, la tonalità regina dell’autunno-inverno, chi invece ama osare e punta tutto sul rosso più acceso. Un colore che d’inverno torna sempre a farci compagnia è il grigio, un colore che si posiziona a metà tra i due colori-non colori per eccellenza, il bianco e il grigio. Molti stilisti l’hanno scelto per le loro collezioni, come per esempio Stella McCartney, che su questa tonalità ha costruito gran parte dei look della sua sfilata, e Roberto Cavalli, che ci propone un outfit da guerriera del deserto.

    Dove troviamo il grigio negli abiti di questa stagione? Praticamente dappertutto! C’è chi , come Moschino, decide di costruirci un tailleur dalla giacca a righe dalle diverse sfumature, oppure chi, come Gabriele Colangelo, ci costruisce quasi un’intera collezione, soprattutto per i capi in pelliccia.

    La tonalità più chiara del grigio attrae Hermès e Jil Sander, che la scelgono per cappotti l’uno dal taglio classico e l’altro dalle cuciture tridimensionali, mentre Balenciaga punta su questo colore per capi dallo stile spaziale. Chi ha detto poi che il grigio non possa essere abbinato all’oro? Basta guardare le proposte di Alexandre Hercovitch per ricredersi!

    Puntano sul classico marchi come Emporio Armani, Michael Kors e Marc Jacobs, che scelgono questo colore per abiti e accessori dallo stile sobrio, mentre Blumarine ci colora i suoi abiti da sera corti davanti e lunghi sulla parte posteriore. Sfumatura quasi vicina al nero è invece scelta da Givenchy per il suo tailleur dark.