Colori moda autunno-inverno 2010/2011: cammello

Colori moda autunno-inverno 2010/2011: cammello
da in Abbigliamento, Colori di Moda, Inverno 2011, Prada, Primo Piano, Trend, Valentino, tendenze inverno 2011
Ultimo aggiornamento:

    Uno dei colori di maggiore tendenza della primavera-estate 2010 appena trascorsa è stato sicuramente il beige, che nelle sue varie declinazioni cromatiche, come il cipria, ha contagiato un po’ tutti i grandi marchi della moda. Per l’autunno-inverno 2010/2011 questo colore non ci abbandonerà, anzi, ma diventerà una delle tonalità più in voga nella sua declinazione leggermente più scura, il cammello. Osservando le immagini dalle sfilate che ci sono state lo scorso febbraio e lo scorso marzo, non possiamo che celebrarlo come una delle tonalità che non dovrà mancare nel nostro guardaroba.

    Che colore è il cammello? Difficile che delle appassionate di moda come sono le nostre lettrici e i nostri lettori non sappiano di cosa stiamo parlando. Per tutti i neofiti, il cammello è quella tonalità di beige più scura, definita anche color miele.

    Un colore molto amato in autunno e in inverno già nelle collezioni passate, ma che per l’autunno-inverno 2010/2011 più che mai diventerà d’obbligo avere nel proprio armadio, sotto forma di cappotti, pellicce e, perché no, anche borse e scarpe o qualsiasi altro accessorio vi venga in mente.

    Il cammello è un po’ la bandiera di un marchio come Max Mara, che ha fatto del cappotto e del trench in questo colore un vero capo must per tutte le donne amanti della moda: per la prossima stagione lo troviamo in infinite declinazioni, dal taglio classico, con chiusura a cintura, con bottoni e a doppio petto. Una scelta simile che viene fatta anche dal marchio inglese Aquascutum, molto amato per i suoi capotti e i suoi trench very british.

    Puntano sulla tradizione anche Gucci e Moschino, proponendoci capi che però acquistano un tocco glamour in più grazie ad alcuni dettagli, come i revers cuciti per il cappotto di Frida Giannini e il tocco western dei capi pensati da Rossella Iardini. In pelle lucida e bordato di pelliccia è il cappotto di Prada, d’ispirazione anni cinquanta, mentre Valentino punta su dettagli romantici come i jabot, che percorrono la giacca per tutta la sua lunghezza. Preziosa è la proposta di Alberta Ferretti, con il suo cappotto decorato con pietre sui revers e sulle tasche.

    Il cammello non trionfa su capi antifreddo come cappotti e pellicce, ma coinvolge un po’ tutto il guardaroba femminile. Chloé lo sceglie per un total look vagamente anni settanta, con dolce vita e pantaloni a vita alta molo classici, mentre Fendi osa di più con un completo giacca-gonna dalla texture a righe in trasparenza. Molto originali anche le proposte di Gianfranco Ferré, con un tubino dalle maniche in pelle color caramello, e di Giles, che rivisita lo stile anni cinquanta con una maglia dal collo in folta pelliccia.

    520

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoColori di ModaInverno 2011PradaPrimo PianoTrendValentinotendenze inverno 2011
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI