Collezione Paul Smith, Primavera/Estate 2013

da , il

    Modelle in posa Paul Smith

    Paul Smith è stato uno dei fashion brand più attesi del week end con la sua collezione di moda donna al London Fashion Week, la kermesse inglese in cui numerose griffe d’oltremanica ci stanno proponendo le loro collezioni primavera estate 2013. Paul Smith ha scelto di proporci una linea dallo stile classico e lineare, perfetto per vestirci con stile e semplicità nella vita di tutti i giorni senza rinunciare alla creatività degli abbinamenti e dei colori che, coordinati a contrasto, ci regalano dei look interessanti e molto chic. Scopriamo insieme tutte le proposte della griffe inglese.

    La London Fashion Week è una delle settimane della moda europee più attese in assoluto e dopo avervi mostrato la passerella creativa e sopra le righe di Vivienne Weswood e l’allegria sbarazzina in salsa retrò del fashion brand italiano Moschino Cheap&Chic, eccoci qui per svelarvi la nuova collezione femminile di Paul Smith all’insegna di capi dalle linee classiche e asciutte, senza disdegnare i colori vivaci, che non possono mancare nel vostro guardaroba per la prossima stagione calda.

    La collezione di Paul Smith ci propone una moda decisamente molto femminile, con tanti modelli di shorts in colori vivaci come il giallo e il rosso coordinati a giacche bicolor. Non mancano, ovviamente, gli abiti lunghi che arrivano fino alle caviglie, perfetti per uno stile impeccabile e raffinato anche di giorno. Le ragazze che prediligono dei look più grintosi, che strizzano l’occhio all’abbigliamento unisex, troveranno nella nuova linea di Paul Smith dei completi dallo stile decisamente rock con pantaloni skinny in pelle nera, un vero must have presente nelle collezioni di quasi tutti i brand, e gilet impreziositi da borchie.

    Per la sera la griffe inglese ci propone degli abiti lunghi con spacchi laterali vertiginosi. La particolarità di questi modelli è la scelta di non realizzarli mai in tinta unita ma di stupire con un bicolor rosso e nero, sensuale e femminile allo stesso tempo. Ma oltre alle tinte vivaci, la collezione è ricca anche di stampe, trend della passata primavera estate 2012 che ci accompagnerà anche nella prossima stagione calda. Se la Philosophy by Alberta Ferretti ci propone motivi ispirate alle cravatte maschili, per Paul Smith le stampe sono all’insegna delle righe verticali, adatti soprattutto se volete snellire la silhouette.

    Vi piace la proposta di Paul Smith per la primavera estate 2013? Diteci che cosa ne pensate. :)