Claudia Schiffer da modella a stilista

da , il

    claudia schiffer designer moda

    Claudia Schiffer ha debuttato con una collezione tutta sua, disegnata e curata di lei, nata per soddisfare le sue esigenze ma che promette di fare felici tutte le donne che, come lei, hanno sempre poco tempo per curare il loro look. La bellissima top model tedesca ha seguito le orme di altre sue colleghe che si sono reinventate stiliste, in primis la bella Kate Moss che ha collaborato per anni con Topshop e che adesso vive il suo idillio con Longchamp e la modella russa Natalia Vodianova che collabora invece con Etam.

    Claudia Schiffer è una top model tedesca che nonostante abbia già i suoi anni sulle spalle continua ad essere sulla cresta dell’onda, così come la collega Eva Herzigova che ha posato con il pancione, come fece lei quando era incinta.

    Ma perchè Claudia Schiffer ha deciso di creare una collezione di moda? A spiegarlo è proprio lei che dichiara: “Ho 15 minuti per vestirmi la mattina prima di portare i bambini a scuola. Subito dopo vado in ufficio. Ho sempre bisogno di capi che non siano troppo formali o troppo sensuali e che possano essere abbinati a jeans e stivali”. Per gestire questo suo bisogno ha optato per il famoso detto “Chi fa se fa per tre” e si è creata da sola i suoi vestiti!

    Ovviamente non ci si inventa stilisti da un giorno all’altro, lei stessa ha ammesso che non è stato un percorso facile: “prima di cominciare era una cosa di cui non sapevo nulla ma ho imparato tanto lungo il percorso“.

    Noi a questo punto siamo curiose e non vediamo l’ora di ammirare i capi disegnati da Claudia Schiffer! Speriamo che questo sia l’inizio di una lunga e prestigiosa carriera anche come designer… chissà magari tra qualche anno anche lei porterà la sua collezione in passerella come fa Victoria Beckham.

    Dolcetto o scherzetto?