Cinque trend per la Primavera/Estate 2012

da , il

    5 trend primavera estate 2012

    La primavera inizia oggi e noi festeggiamo l’arrivo della bella stagione con un focus dedicato ai trend che ci faranno compagnia nei mesi a venire! Ogni stagione ha le sue tendenze e per la primavera estate 2012 ci sono cinque trend che non si possono proprio ignorare, con alcuni sarà amore a prima vista, altri faticheremo a sopportarli, ma la moda è così, avvolgente, esagerata e totalizzante e, a volte, non accetta un “no“ come risposta! Scopriamo insieme le tendenze più cool della bella stagione!

    Colori pastello

    La primavera 2012 segna il grande ritorno dei colori pastello, uno stile femminile e romantico che ci farà sentire delle vere principesse in un castello fatato. Via libera quindi a tutte le sfumature del rosa, azzurrino, lavanda, albicocca, giallo canarino e verde mela, ma anche ai fiori bucolici che ci trasportano dentro i quadri impressionisti di Monet, Renoir, Manet e Degas. I colori pastello potete sceglierli nel tradizionale tessuto di cotone, semplice e versatile, ma per le occasioni più importanti in cui volete essere eleganti andranno benissimo anche il tulle l’organza, il pizzo e lo chiffon.

    Tangerine tango

    Il colore dell’anno è il tangerine tango, ormai lo sappiamo benissimo ed è assolutamente impossibile ignorare questo arancio intenso che ormai ha invaso tutto. Se vi piacciono i toni fruttati e intensi, vistosi e all’ultima moda, non farete fatica a cavalcare l’onda del tangerine tango, il colore eletto da Pantone che ha contagiato il mondo della moda, ma anche quello beauty e tutti gli art designer che si occupano di interni ed accessori per la casa. Il tangerine tango è un colore molto intenso che va abbinato alla pelle abbronzata e a mise estive, non accoppiatelo con tinte pastello o altre scure, ad esempio il nero, rende benissimo in tinta unita, non dimenticatelo.

    I ruggenti anni Venti

    Ogni anno tornano in auge gli stili degli anni passati, ormai lo abbiamo capito che anni Cinquanta, Settanta e Ottanta sono sempre sulla cresta dell’onda e vengono sempre mixati ai nuovi trend. Per la primavera estate 2012 però trionfano gli anni Venti, gonne sotto il ginocchio, frange luminose, cappellini bon ton e tutto ciò che immaginiamo quando pensiamo alle ballerine di charleston. Lo stile anni ’20 è stato il protagonista delle collezioni di Gucci che ha puntato su un look da diva, Ralph Lauren che invece ha raccontato il lato romantico e aggraziato di quegli anni, ma anche Etro e Alberta Ferretti ci hanno fatto interessanti proposte.

    Il color block

    Il color block è un trend nato circa un anno fa che non accenna a voler andare in pensione, sarà uno degli stili di punta della primavera estate 2012 ma lo ritroveremo anche nella prossima stagione autunno inverno 2012 2013, è stato molto presente alle sfilate di Londra e New York, molto meno a Milano e Parigi.

    Stampe Fiori & Frutti

    Le stampe sono il tormentone della bella stagione, i fiori sbocciano puntuali ogni anno ad inizio marzo, nei campi e nelle praterie ma anche su abiti, borse, scarpe e accessori. Quest’anno oltre ai fiori però troviamo anche tante stampe con la frutta, ce le hanno proposte Dolce & Gabbana ma anche Rossella Jardini nella collezione di Moschino Cheap & Chic. Via libera quindi a pomodori, uva, cipolle, melanzane e tutto quello che vi piace!

    Ti potrebbero interessare:

    Tendenze primavera 2012: le ballerine comode e chic

    Tendenze primavera 2012: i blazer con le stampe

    Blumarine: abiti, borse e scarpe con i fiori in 3D

    Tendenze primavera 2012: i pantaloni con le stampe

    Tendenze primavera 2012: abiti bianchi, lunghi e romantici