Chanel: Collezione Cruise 2011

da , il

    Alla fine è arrivata la data tanto attesa e Karl Lagerfeld ha presentato al mondo la collezione Cruise di Chanel per il 2011. Le sfilate Chanel sono di certo tra le più attese, non solo per le meravigliose collezioni che di stagione in stagione sfilano in passerella, ma anche per le suggestive location e per le rappresentazioni assolutamente fuori dagli schemi che di volta in volta il kaiser della moda sceglie per fare da sfondo alle sue esibizioni (e mai termine fu più appropriato). D’altronde Lagerfeld è riuscito a portare un iceberg in passerella, e questo già basta per non farsi più cogliere impreparati dalle sue trovate.

    Se la Cruise 2008 ha sfilato in aeroporto, ad Hollywood, e la 2010 ha visto modelle avvolte in mantelli e coperte da maschere avvicendarsi su una passerella allestita sulle spiagge veneziane, questa volta Karl Lagerfeld ci ha riservato un posto in prima fila in una delle mete turistiche più amate al mondo, la frizzante e assolutamente glamorous Saint Tropez.

    La Cruise 2011 di Chanel ispira immediatamente relax (anche solo perché la maggior parte delle modelle ha sfilato scalza) con i suoi completi color pastello- un tripudio di rosa e turchesi- alternati a tinte più neutre, tra cui trionfa senza dubbio il bianco, tinta unica di romantici e leggeri abitini a balze. Se poi si abbandonano le tinte uniche, regna sovrana la stampa fiorata, che capeggia sugli abitini leggeri e fluttuanti, insieme a quella a righe, prerogativa dei lunghi abiti in maglia. Una collezione la cui parola d’ordine sembra essere comfort, declinata in ogni capo di abbigliamento, dai morbidi completi in lino agli abiti-kaftano di seta ai completi in rete, per finire con i jeans, cameo raro in una passerella di Chanel. Nel parterre pieno di vip tanti volti cari della maison come Diane Kruger accompagnata dal suo Joshua Jackson, Leigh Lezark e ovviamente la musa di Lagerfeld, Vanessa Paradis.

    Foto:www.wwwd.com