Carolina Herrera, collezione Resort 2013: stampe colorate e forme retrò [FOTO]

da , il

    Carolina Herrera ci presenta la sua bellissima linea di abbigliamento dedicata alla prossima stagione pre-estiva, una collezione Resort 2013 che investe soprattutto nel campo degli abiti e dei minidress e sceglie di puntare su fantasie colorate e sbarazzine e motivi vivaci, perfetti per interpretare lo spirito della primavera. La stilista ha recentemente fatto parlare di sé per la sua scelta di affiancare Saks Fifth Avenue nella lotta contro il cancro, e in queste occasioni in cui creatività e scopi più alti si sommano, noi fashion victim diventiamo ancora più addicted!

    Lo stile di Carolina Herrera piace molto alle celebrity di tutto il mondo, vi basti ricordare che è stata proprio lei a firmare l’abito da sposa indossato Bella in Twilight. Così dopo gli splendidi modelli proposti per l’autunno inverno 2012-2013 alla New York Fashion Week, vediamo insieme cosa ha in serbo per noi per la prossima primavera.

    Come vi anticipavamo, la collezione spazia soprattutto nel campo degli abiti, abiti pensati per lo più in seta e materiali morbidi oltre che leggeri, ai quali si affiancano scelte cromatiche decisamente interessanti. Come potrete vedere nella nostra fotogallery, ci sono abiti smanicati in seta con collo tondo dal bustino superiore stretto, completati da gonna che si allarga nella parte inferiore, il tutto condito con stampe multicolor più spesso floreali o astratte. Le stesse stampe tornano per modelli con manica lunga più ricercati, nei quali troviamo toni di rosso, arancione e nero a contrasto.

    Minidress dal mood anni ’50 con gonne scampanate ed effetto cinturone in vita si alternano a più eleganti modelli a tubino con cintura a vita alta, perfetti da indossare al lavoro, mentre scamiciati più casual chic in cotone e forme kimono si alternano a modelli con maniche a palloncino con fantasie decorative tra cui i pois e i giochi del bicolor.

    Nel campo degli abiti da sera si fanno notare modelli in seta con profondo scollo a V e maniche impreziosite da elementi strutturati, varianti senza bretelle con ampio gonnellone inferiore percorso da fantasie geometriche e da elementi barocchi e ancora modelli aderenti in chiffon e satin dalle forme asimmetriche o multistrato che prevedono anche la presenza di parti trasparenti.

    Concludono la collezione gli splendidi abiti da cocktail, da quelli con stampe colorate e multicolor sul modello degli abiti, alle forme a tubino sul ginocchio spesso in colori molto vivaci come il giallo limone o il verde. Una collezione davvero interessante, non siete d’accordo?