Calvin Klein Collection, sfilata autunno-inverno 2011/2012

da , il

    Devo ammetterlo: Francisco Costa per Calvin Klein Collection non sbaglia davvero un colpo. Probabilmente c’è chi penserà che il suo stile sia fin troppo minimalista e che tenda sempre a presentare un certo tipo di moda, ma io devo riconoscere di essere sempre affascinata dalle collezioni che vedo sfilare durante la New York Fashion Week a ogni stagione. Per la collezione autunno-inverno il designer di origine brasiliana ci presenta una collezione dalle forme come sempre essenziali, pulite e rigorose, con cappotti dalle linee precise e decorati da inserti in pelliccia e mini dress dalla palette che va dal bianco al nero passando per grigio e oro.

    La palette delle collezioni di Francisco Costa per Calvin Klein Collection è come sempre caratterizzata da colori molto sobri. Se la primavera-estate 2011 aveva visto il designer osare con rosso e blu, questa volta aggiunge ai classici bianco e nero due tonalità che ben si sposano con lo stile minimalista tipico di questo marchio, il grigio, in diverse sfumature mixate anche tra loro, e l’oro, che vira anche verso tonalità color cammello.

    Come sempre la silhouette proposta dal designer di origine carioca è pulita, priva di orpelli, segue le linee del corpo con rigore quasi geometrico. L’abbigliamento che lo stilista disegna per la stagione autunno-inverno 2011/2012 prevede completi, mini dress decorati da eleganti colletti, cappotti e gilet in pelliccia e dress per la sera, dalle tonalità metalliche per le occasioni più glam.

    Una collezione davvero molto interessante, vendibile e che esprime alla perfezione lo stile di Calvin Klein Colllection. Al contrario di molti altri brand che puntano a differenziarsi dal proprio stile tradizionale, Costa cerca di portare avanti la propria linea senza esasperare il suo minimalismo. Una bellissima prova.