Bulgari: il secondo anello per Save the Children

Bulgari: il secondo anello per Save the Children
da in Anelli, Celebrity Style, Gioielli, Moda e beneficenza, Primo Piano, autunno 2010
Ultimo aggiornamento:

    save the children jewel

    Sentirvi più buone e con il cuore più leggero non è una giustificazione che vi autorizza ad un po’ di shopping, magari di lusso? Certamente si. Per portare un po’ di aria fresca ad un’iniziativa dal successo consolidato Bulgari propone un’altra edizione, la seconda, di un suo gioiello realizzato per sostenere Save the Children. Si tratta di un anello realizzato dalla storica gioielleria romana che vanta tantissimi fan in tutto il mondo, che grazie ad un costo abbastanza contenuto considerato il brand e l’eccellenza della fattura, mira a raccogliere quanti più fondi da devolvere alla causa.

    Già con l’edizione 2009 Bulgari ha raccolto circa 9 milioni di dollari, e oggi con la nuova edizione del gioiello mira a raggiungere la stessa cifra se non di più. L’obiettivo della collaborazione con Save the Children è quello di garantire ai bambini progetti di istruzione di qualità superiore che li sostengano anche nell’affrontare problemi di carattere emotivo attraverso l’uso della creatività. L’anello Bulgari –Save the children si ispira alla linea di successo B.Zero 1 ed è realizzato in acciaio e ceramica, sarà in vendita nelle boutique del brand a 350 euro di cui 60 saranno devoluti a Save the Chldren.

    Quella di Bulgari e Save the children è un’iniziativa che ha riscosso in passato parecchio successo, tanto da muovere celebrities internazionali a prestare la propria immagine -per l’obiettivo di Fabrizio Ferri- per promuovere l’operazione.

    Nel 2009 Sting, Olivia Wilde, Jason Lewis, Valeria Golino, Isabella Rossellini, Debra Messing, Ben Stiller, Willem Dafoe, Terence Howard, Ronaldinho e Jessica Biel hanno indossato la prima edizione del favoloso anello, quali saranno le star ad offrirsi per il 2010?

    334

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnelliCelebrity StyleGioielliModa e beneficenzaPrimo Pianoautunno 2010
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI