Borse Valentino, la Rockstud bag si veste di denim per la P/E 2012

da , il

    La Rockstud di Valentino in denim

    Amate il denim e non rinunciate mai ai vostri amati jeans? Se vi piacerebbe avere questo mitico tessuto anche sugli accessori, la griffe Valentino ha una proposta che fa al caso vostro. La Rockstud, una delle mitiche it bag del brand guidato da Pier Paolo Piccioli e Maria Grazia Chiuri, è stata proposta per la primavera estate 2012 in un’inedita versione casual e giovanile, interamente realizzata in denim. E’ proprio vero che quando una borsa ha un grande successo un brand tende a riproporcela in tante versioni diverse. Scopriamo insieme com’è questa nuova Rockstud.

    La Rockstud bag è una borsa che mi piace davvero molto e, dopo averla vista nei look di molte celebrità, con la sua eleganza e semplicità, mi ha letteralmente conquistata. La nuova versione per la primavera estate 2012 è sicuramente più cheap, perchè non realizzata in pelle di vitello ma in tela, ovviamente il prezzo è tutt’altro che economico. L’effetto denim è dato da una particolare lavorazione dei fili di tela sottilissimi.

    La nuova versione della Rockstud è una tote con borchiette decorative sul bordo, tracolla removibile, doppi manici e chiusura turn lock. Per mettere al sicuro smartphone e portafoglio la borsa dispone di tasche interne, rivestite da una fodera in cammello.

    Personalmente non impazzisco per questo modello, troppo legato alle tendenze del momento e, per chi volesse acquistarla vi consiglio di puntare su un modello più classico di Rockstud. Se invece siete delle vere “denim lover” il prezzo della borsa è di 1290 Euro.