Borse Louis Vuitton, la collezione p/e 2010

da , il

    Ecco tutte le foto della collezione di borse di Louis Vuitton per la primavera-estate 2010. Sono queste le borse che abbiamo visto sfilare sulle passerelle della settimana della moda di Parigi, i modelli che tanto hanno fatto dividere il gruppo degli appassionati di questo marchio. Personalmente non trovo che queste borse siano le più belle delle collezioni primavera-estate 2010, le trovo infatti troppo distanti dallo stile della maison francese, così come le scarpe, di cui vi abbiamo già parlato qualche settimana fa.

    La collezione primavera-estate 2010 di Louis Vuitton è sicuramente una delle più variegate e composite, ma è davvero difficile dire che sia anche una delle più belle. Fin dalla sfilata, sono davvero pochi i modelli che ho apprezzato dal primo momento.

    La mia linea preferita è senza dubbio la Monogram Eden, quella che dal mio punto di vista riflette meglio lo stile e la tradizione del marchio francese. La nuova linea infatti rivisita il canvas Monogram tradizionale, rendendolo più moderno e innovativo. Tre i modelli e tre le varianti di colore: Speedy, Néo e Zoe in kaki, argent e peche.

    Colorata e dal look underground è la Monogram Cheche, in tessuto grigio chiaro con il Monogram ricamato. Anche qui i modelli sono tre: abbiamo la tracolla Bohemian, la zaino Gipsy e il borsone Touareg, disponibili nelle varianti blu, rosa e verde.

    L’abbiamo già vista indossata da Victoria Beckham: stiamo parlando della Monogram Denim, la linea che sicuramente mi piace meno. Rivisita il canvas in jeans della maison con tre modelli dalle misure extralarge tutti dedicati al sole: Sunshine, Sunburst e Sunrise. I colori sono fluo: fucsia, verde, azzurro e arancio.

    Molto bello è il pellame della linea Monogram Underground, dove il Monogram viene impresso su pregiata pelle di agnello. I modelli di questa linea sono il borsello Flat Bag, il marsupio Bum Bag, la tracolla Messenger e lo zaino Duffle, dove troviamo però accostamenti di colore troppo audaci. Adatta per la sera è la pochette Monogram Nightbird, nelle varianti di colore nero e viola e impreziosita da ricami in lurex.

    La linea che mai avrei voluto vedere nei negozi è però la Raindrop Besace, le tracolle da pioggia che non sembrano altro che dei sacchi della spazzatura con la tracolla in vacchetta naturale cucita addosso. Kitschissimo è lo zaino New Age Traveller, decorato con nappine e cavi del telefono, il cui prezzo sfiora quasi i 50.000 dollari.

    Foto da:

    bags.stylosophy.it