Ballin: la presentazione della collezione A/I 2011-2012

da , il

    Anche Ballin ha avuto la sua da dire in occasione della Milano Fashion Week, presentando nel suo showroom la bellissima collezione autunno/inverno 2011-2012 e dimostrando ancora una volta la sua grande capacità creativa in fatto di calzature e il valore del Made in Italy di cui spesso non teniamo conto. Per la nuova collezione, Ballin punta su due tendenze principali: il fascino del Far West anni ’80 a cui diverse linee d’abbigliamento stanno tornando a ispirarsi, e l’eleganza bon ton raffinata e intramontabile degli anni ’50.

    Ballin è un brand in forte crescita grazie soprattutto alle sue idee esclusive in fatto di scarpe, ricordiamo la linea di ispirazione burlesque davvero bella o ancora i modelli in colori fluo per la primavera/estate 2011. La collezione invernale tiene alta la bandiera dello stile e dell’originalità per una linea preziosa e intrigante tutta da scoprire.

    La linea prevede modelli in colori caldi quali i toni naturali della terra, ma anche toni neutri e romantici come il cipria, accanto a motivi animalier e alla pelliccia, tutti dettami che abbiamo visto in passerella proprio in questi giorni a Milano.

    Dècolletès, peep-toe e ankle boots a tacco alto sono impreziosite da strass e cristalli luccicanti, tanti i modelli di stivali, da quelli al polpaccio a quelli altissimi in vernice, per finire su stivaletti con interno in pelliccia e scarpe dal taglio propriamente retrò con decorazioni in pizzo, fiocchi o le estrose piume che il brand tanto ama. Unici i modelli di dècolletès che scompaiono sotto la pelliccia, come li vedrete nella gallery, per uno stile unico nel vero senso della parola.