Balenciaga, la collezione Resort 2013 ispirata agli anni ’30 [FOTO]

da , il

    Balenciaga presenta la sua nuova collezione di abbigliamento per la prossima stagione calda, una linea Resort 2013 che torna a puntare sul classico, rivisitando capi dalle collezioni d’abbigliamento d’archivio degli anni ’30 alla luce di uno stile minimal chic come piace alla maison da qualche tempo. Silhouette lunghe e sinuose sono impreziosite da dettagli cut out e colorazioni molto particolari: diamo uno sguardo alla nuova proposta Balenciaga nel dettaglio.

    Le collezioni Resort 2013 che stiamo commentando in questi giorni stanno puntando tutte su stili molto diversi, idee della moda per la prossima stagione che ruotano intorno a gusti particolari, a cominciare dalla riscoperta passione per il color block che ha segnato di recente la collezione firmata DKNY, per arrivare poi al mood anni ’70 preferito invece dalla maison Alexander McQueen.

    Balenciaga ha già dimostrato in passato la sua passione per linee e forme minimaliste, così ora le adatta a una collezione d’ispirazione anni ’30 davvero singolare. Come potrete vedere nelle immagini della nostra fotogallery, la linea propone lunghi abiti bianchi e aderenti fino alla caviglia con ritagli cut out sul bustino, modelli semplici eppure spettacolari nella resa finale.

    Il gessato viene rivisitato e proposto per abiti più seriosi ingentiliti da spacchi anteriori, corpetto a contrasto e cintura in vita, mentre applicato ai pantaloni, diventa occasione per abbinamenti con camicette in seta in toni neutri e accessori in vernice che aggiungono un tocco di carattere.

    Ai minidress in toni pastello spesso neutri Balenciaga abbina gilet in pelle senza collo il cui effetto è intensificato dalle clutch e soprattutto dai sandali cage della nuova collezione in pelle nera, modelli che tornano in forme anche molto più originali di stivali peep-toe a completare outfit con gonne scampanate e plissettate sotto maxi t-shirt in color block con maniche a contrasto.

    Gonne in pelle e corpetti asimmetrici si alternano a pantaloni a vita alta con le pince, mentre per i minidress si persegue uno stile sporty chic più vivace, alternando pannelli e strati in colori a contrasto con il nero di base ripreso dagli accessori. Forme garçon per blazer e pantaloni a vita alta sono abbinate a top inferiori mini e sicuramente ultramoderni, mentre tagli e disegni cut out tornano su abiti più morbidi, sempre in colori pastello tenui come il rosa cipria e il giallo tenue.

    Una collezione intrigante quella di Balenciaga, datele uno sguardo nelle nostre immagini. Vi piace?