Aurélie Bidermann: i gioielli ispirati al pizzo

da , il

    Stagione dopo stagione la moda lancia i trend che contamineranno lo stile delle fashion addicted nei mesi successivi. Colori, tagli, e persino i tessuti cambiano a seconda delle proposte dei designer e delle loro ‘visioni’. Per l’autunno 2010 di certo non potrete fare a meno di aggiungere un po’ di pizzo al vostro guardaroba. Lo ha detto Valentino, che di pizzo è un esperto considerati i suoi meravigliosi abiti di couture, presentando accessori sportivi dai disegni seducenti, lo hanno detto anche Domenico Dolce e Stefano Gabbana, che in pizzo hanno voluto persino le calze nella loro collezione autunnale, e persino Cesare Paciotti non è riuscito a resistere agli aggraziati intarsi del pizzo, tanto da decorare la suola delle sue belle scarpe con una stampa di pizzo macramè.

    E’ la stagione del pizzo, che inonda i nostri armadi, gli abiti, i completi, anche quelli più sportivi e le scarpe, e ancora le borse. E pensate un po’ il pizzo arriva persino ad influenzare i designer di gioielli.

    Aurélie Bidermann è assolutamente in linea con il trend di stagione. Se la moda chiede pizzo allora che pizzo sia, tanto da arrivare ad ispirare esclusivi pezzi di gioielleria come i bracciali della Bidermann. Bracciali ed anelli dai materiali preziosi, principalmente oro ed argento, ideati dalla designer richiamano esplicitamente alla memoria gli elaborati disegni del pizzo. Raffinati, particolari ed eleganti questi bracciali li vedremo presto al polso di diverse celebrities, sicuramente.

    Sono già diverse le donne dello spettacolo che hanno dimostrato di apprezzare la creatività di Aurélie Bidermann , una fra tutte la supertop considerata universalmente fashion icon Kate Moss.