Atmosfere anni ’70 per le borse Piero Guidi A/I 2011-12, stampa Circus in stand by?

da , il

    Borsa Piero Guidi A/I 2011-2012

    Le borse Piero Guidi cambiano abito per l’autunno inverno 2011 2012 e si trasformano nelle “Intreccio Art“, una nuova linea creativa, divertente e spiritosa che si ispira agli anni ’70, un mood che ci è stato proposto da diversi brand per questa stagione fredda. Per Piero Guidi questa stampa è una vera e propria novità dal momento che, fin dagli esordi, il brand italiano specializzato in accessori ci ha proposto da sempre la mitica stampa Circus, declinata in tonalità e stili diversi. Per Piero Guidi sarà arrivato il momento di mettere un po’ in stand by la sua stampa simbolo?

    In Italia non sono pochi i brand che decidono di concentrare la loro produzione unicamente sugli accessori proponendo, in alcuni casi, anche le scarpe. Oltre a Piero Guidi, che ci ha presentato la stampa Circus in tante ed interessanti varianti, non possono non citarvi Coccinelle, che in quanto a pelletteria ha una produzione molto chic e giovanile.

    Questa volta Piero Guidi ha optato per una linea dallo stile un po’ hippy, ma rigorosamente chic, e adatta a tutte le donne, sia le più giovani che le più mature. La nuova stampa proposta da Piero Guidi è caratterizzata da simboli grafici che spiccano su fondi rosa cipria con strisce irregolari. Le bordature ed i manici sono stati realizzati in avorio, marrone, blu scuro e bianco.

    A rendere ancora più divertenti e briose le nuove borse ci sono dei ciondoli-portachiavi, inclusi con la borsa, che hanno un moschettone staccabile con pappine a forma di petalo. Niente male anche se confesso di preferire comunque la classica stampa Circus. E voi cosa ne pensate?