Antonio Marras sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]

da , il

    Antonio Marras ha portato in scena la sua nuova collezione Primavera/Estate 2013 sulle passerelle del Milano Moda Donna. Lo stilista sardo ha proposto le sue “bellas mariposas“, le ragazze un po’ grounge vestite a festa per il matrimonio di un’amica, quindi da un lato compaiono cristalli Swarovski, perle, applicazioni e tessuti preziosi, dall’altro materiali più spartani come la tela. Antonio Marras conferma il suo stile unico e geniale, colori pastello e delicati, occhi truccati scurissimi, visi pallidi e un po’ scocciati.

    Antonio Marras ricrea alla perfezione l’atmosfera da matrimonio, tutti gli ospiti sono accomodati su tavolini perfettamente apparecchiati con stoviglie e posate con i bordini in oro, accanto ai piatti c’è una elegante alzatina con una meravigliosa torta decorata in pasta di zucchero, che gli ospiti hanno mangiato prima e dopo il fashion show. Il designer algherese, dopo l’addio a Kenzo, è in piena rinascita, ha dovuto fronteggiare la crisi, ma ha affrontato il periodo buio con ottimismo e duro lavoro! ”È un momento difficile, rispetto agli anni precedenti si arranca su una ripida salita ma, come sempre, se ne può uscire con il lavoro, con un atteggiamento fattivo” ha detto Marras.

    Riguardo alla sua collezione Primavera/Estate 2013, Antonio Marras ha dichiarato: ”Sono Bellas mariposas sfrontate ragazze, bad girls piene dell’orgoglio che si trova negli occhi delle nostre donne. Sfilano come regine inglesi, piene di alterigia nordica. Ma immerse nella musica delle campane di un nostro matrimonio di “bidda”. Ricoperte di migliaia di cristalli Swarovski, che riflettono la luce mediterranea di questa festa di paese”. In questa nuova collezione, Marras, è stato supportato da casa Swarovski, una collaborazione interessante che ha fatto brillare ancora di più i capi visti in passerella. “Hanno creato migliaia di gioielli di cristallo su nostro disegno. Le posso solo dire che sul risultato finale siamo molto soddisfatti . Le manifatture degli abiti sono state realizzate a Mantova dalla Castor, un’azienda riconosciuta come delle migliori a livello mondiale. Ma ogni abito è arricchito da “pach”: ricami e tessuti realizzati in Sardegna, vere opere d’arte e pezzi unici” ha dichiarato Marras.

    Antonio Marras veste le sue ragazze con tessuti bouclé, damaschi di vario spessore e tweed, la palette di colori verte sui toni sorbetto, abbiamo rosa fragola, beige, bianco, lilla, verde acqua, i colori caratteristici delle cerimonie. Le giacchine simil Chanel sono couture e delicate nella parte frontale, con Swarovski, perline, ricami e paillettes, dietro cambiano completamente e sono formate da ecrù, cotone mimetico e stoffa militare, un cambio anche di colori.

    Una collezione bellissima che noi approviamo a pieni voti.

    Dolcetto o scherzetto?