Alexander Wang, collezione Primavera/Estate 2013

Alexander Wang, collezione Primavera/Estate 2013
da in Alexander Wang, Moda Primavera/Estate 2013, New York Fashion Week, Sfilate
Ultimo aggiornamento:

    Alexander Wang primavera estate 2013

    Alexander Wang ha portato in scena alla New York Fashion Week la sua collezione primavera estate 2013 dedicata ad una donna un po’ rock star che ama i tessuti in pelle e sfoggia, con disinvoltura, uno stile a metà tra il tribale e il futuristico. Lo stilista taiwanese naturalizzato americano è riuscito a confermare ancora una volta il suo essere uno dei fashion designer più promettenti d’oltreoceano, il cui stile raffinato ed elaborato può competere degnamente con la moda delle griffe europee. Scopriamo insieme cosa ci ha proposto Alexander Wang sulle passerelle della New York Fashion Week.

    Dai capi d’abbigliamento andati in scena durante questa sfilata è emerso quanto lo stile di Alexander Wang si sia evoluto nel corso degli anni. Da maestro delle contemporary collections, un concettutto tutto statunitense che si riferisce a quelle linee di abbigliamento che rimandano soprattutto alle tendenze del momento, caratteristica che le rende decisamente commerciali e vendibili, a raffinato stilista che trae la sua ispirazione dai grandi fashion designer francesi, Pierre Cardin su tutti, soprattutto per quanto riguarda il mood futuristico dei capi di questa nuova linea.

    La collezione primavera estate 2013 gioca soprattutto sulla sensualità e sul vedo-non-vedo realizzato tramite una serie di spacchi abilmente distribuiti sugli abiti, realizzati in pelle, in cotone o in lino. Le nudità, in realtà, sono celate da un abile lavorazione di fili di nylon che coprono le parti scoperte ma che, ad uno sguardo meno attento, sono decisamente invisibili.

    La collezione è ricca di vestiti, t-shirt, giacche di pelle e bermuda. Le maglie assumono dimensioni oversize e lavorazione a trama larga con lunghezza delle maniche sopra il gomito. Anche i soprabiti sono caratterizzati da linee contemporanee e destrutturate, con spalline ampie e chiusura avvolgente, tanto che cappotti e giacche potrebbero essere state rubate tranquillamente dal guardaroba di lui.

    Per quanto riguarda i colori la collezione si gioca soprattutto sul classico contrasto black&white, eccezion fatta per qualche capo declinato in argento.

    A dir poco strepitosi e fantasiosi i sandali, realizzati con sottili strisce di pelle in vernice, che si allungano fino al ginocchio tanto da trasformarsi in degli insoliti sandali-stivali.

    E voi che cosa ne dite della collezione di Alexander Wang? Continuate a seguirci per scoprire tutte le collezioni che saranno presentate durante la settimana della moda di New York.

    435

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alexander WangModa Primavera/Estate 2013New York Fashion WeekSfilate

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI