Alexander McQueen presenta la sua nuova collezione di scarpe scultura per la P/E 2012

da , il

    Tornano le scarpe scultura di Alexander McQueen e in vesti che rappresentano molto bene la stagione alla quale sono dedicate: la primavera estate 2012. Le scarpe Alexander McQueen ormai sono leggenda proprio perché più spesso vengono realizzate per essere dei gioiellini da esposizione piuttosto che articoli da indossare e se date uno sguardo alla nostra gallery, capirete di cosa parlo! Tacchi ritagliati e incurvati verso l’interno, altezze vertiginose e maxi plateaux, per arrivare poi a listini che raggiungono il polpaccio in simmetrie davvero uniche e originali!

    Non è certo una novità, abbiamo visto diversi modelli di scarpe nella scorsa stagione autunno inverno 2011-2012 che definire soltanto scarpe è davvero riduttivo. E ovviamente le abbiamo viste spuntare più facilmente ai piedi delle celebrity eccentriche che non hanno paura di osare!

    La nuova collezione primavera estate 2012 risponde a diverse tendenze della moda estiva, a cominciare dagli immancabili motivi floreali in colori tenuti e primaverili, per arrivare a borchie dal mood rock glam.

    A dominare sono tacchi altissimi, più spesso incurvati verso l’interno e bilanciati da plateau di diversi centimetri. Si passa da sandali open-toe con listini rivestiti da inserti in tessuto a imitare i fiori, ad ankle boot in vernice o in pelle in diversi colori con il piccolo teschio a completare le zip.

    Non manca nemmeno il pitone, il vero must have della prossima stagione, per pumps con teschio sulla punta, accanto a modelli con alto t-bar che ricollega i listini e i cinturini in alto fino al polpaccio! Forme davvero eccentriche, voi indossereste scarpe così?

    Dolcetto o scherzetto?