Alexander McQueen morto, il suicidio dello stilista

Alexander McQueen morto, il suicidio dello stilista
da in Abbigliamento, Accessori, Alexander McQueen, Designer emergenti
Ultimo aggiornamento:

    Alexander McQueen morto

    Alexander McQueen è morto, il celebre stilista inglese si è suicidato, a soli 40 anni ha deciso di mettere fine alla sua vita. Alexander McQueen è stato trovato morto stamattina nel suo appartamento a Londra, un duro colpo per tutto il mondo della moda che piange uno dei suoi eroi, tra l’altro a pochissimi giorni dall’inizio delle sfilate per le collezioni autunno inverno 2009 2010, non vi nascondo che noi di Moda Pour Femme, io e Alessia, aspettavamo con impazienza il suo show, perchè ogni sua sfilata è sempre stata uno spettacolo memorabile.

    Alexander McQueen ha deciso di abbandonare questa vita per trovare la pace che evidentemente non aveva nella sua vita, i rumors sul suicidio sono stati tanti, persino l’impiccagione, sull’Independent britannico è apparsa la testimonianza degli agenti di polizia, che sono “stati chiamati dall’ambulanza intorno alle 10,20 di questa mattina.

    Ci chiedevano di intervenire per un uomo trovato morto al suo indirizzo di Green Street W 1“.

    Alexander Mcqueen però non deve essere ricordato solo per la sua fine ma soprattutto per la sua carriera, per tutte le cose che ha creato, tutto quello che ha incantato migliaia di donne.

    Alexander Mcqueen collabora con Romeo Gigli, con Gucci e dal 1996 al 2001 è il direttore creativo per Givenchy dove sostituisce John Galliano, ma la linea più apprezzata di McQueen è quella sua personale, bella, irriverente e originale, e noi lo ricorderemo così con le sue borse, i suoi abiti e le sue scarpe!

    291

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoAccessoriAlexander McQueenDesigner emergenti

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI