Alexander McQueen, collezione Primavera/Estate 2013 [FOTO]

Alexander McQueen, collezione Primavera/Estate 2013 [FOTO]
da in Abbigliamento, Alexander McQueen, Moda Primavera/Estate 2013, sfilata Alexander McQueen, Sfilate
Ultimo aggiornamento:

    Alexander McQueen porta la sua collezione primavera estate 2013 in passerella durante la Paris Fashion Week, una linea nuova sotto tanti punti di vista e straordinaria e originale come pochissime altre, confermandoci che la maison resta una delle più innovative nel settore fashion di tutti i tempi. Malgrado la scomparsa del suo fondatore, la griffe negli ultimi anni ha acquisito successo crescente sotto la direzione della stilista Sarah Burton, questo anche grazie alla scelta dell’abito da sposa di Kate Middleton, ma non solo. Vediamo insieme cosa ci propone Alexander McQueen per la bella stagione calda 2013.

    Tanti i grandi nomi in passerella in questi giorni nella capitale francese, a cominciare da Christian Dior che ha proposto la prima collezione di pret-a-porter realizzata da Raf Simons, passando per Vivienne Westwood, unica e straordinaria sia dal punto di vista creativo che personale, le cui collezioni Gold Label e Red Label sono riuscite persino a far passare in secondo piano sfilate regine di eccentricità come quelle di Prada e di Moschino.

    La maison Alexander McQueen non ha certo bisogno di molto per ricordare al mondo la sua passione per uno stile estroso e sopra le righe, le recenti collezioni e le rispettive campagna pubblicitarie sono state tra le più originali del panorama fashion mondiale. Così anche la nuova proposta nel campo dell’abbigliamento per la stagione calda si muove nuovamente fuori dal campo del pret-a-porter, puntando su uno stile molto innovativo e stravagante.

    Per la prossima stagione calda primavera estate 2013, Sarah Burton ci propone ancora una volta forme nette e strutture studiate come vere e proprio architetture, opere d’arte costruite per fare la felicità di celebrity come Lady Gaga, che per ovvie ragioni adora le creazioni Alexander McQueen. Blazer con motivo a mosaico in toni di bronzo e oro sotto collari in guscio di tartaruga e copricapo imponenti a nascondere il viso delle modelle, si accompagnano a pantaloni a tre quarti con stampa sopra scarpe scultura anche quest’anno con i caratteristici tacchi incurvati verso l’interno.

    Abiti, top e minidress con peplum centrale e cintura stretta intorno alla vita sottile lasciano il passo a body con armatura frontale su stivali overknees, che anticipano l’arrivo degli spettacolari abiti lunghi.

    Ma prima abiti sul ginocchio con corpetti ricamati in toni di bronzo, oro e nero a contrasto seguono bustier rigidi su shorts, abbinati ai grandi gioielli della collezione. Gli abiti lasciano il top superiore in bella vista e sono declinati in color crema, in rosso, nelle varianti con elementi bicolor e in nero, con strutture rigide superiori ad abbracciare la forma del seno.

    Bustier strutturati come piccole gabbie dal sapore vagamente ottocentesco sono adattati a diversi modelli di corpetti, ad abiti corto o lunghi e ai coordinati con giacca, lasciati sempre in primo piano per essere ben visibili.

    Per il suo gran finale Sarah Burton punta su abiti con gonnellone dall’armatura portata all’esterno, qualcosa di simile all’abito in chiusura proposto da Dolce & Gabbana, modelli voluttuosi, ampi, impreziositi da ricami, fiori e parti in pelle. Anche quest’anno la maison punta sull’eccesso e riesce a mantenere intatto lo stile Alexander McQueen mescolando accenti forti e tocchi vintage.

    Una collezione ancora una volta spettacolare per Alexander McQueen, datele un sguardo nelle immagini della nostra fotogallery. A voi è piaciuta?

    624

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoAlexander McQueenModa Primavera/Estate 2013sfilata Alexander McQueenSfilate

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI