Abbigliamento sportivo: i capi dei migliori brand

da , il

    abbigliamento sportivo

    Chi ha detto l’abbigliamento sportivo sia poco alla moda? Ormai non vale più la credenza che l’abbigliamento sportivo non possa essere al passo con i tempi e soprattutto con le tendenze del momento. I marchi di sportswear più importanti da anni ormai hanno dato vita a delle vere e proprie collezioni parallele con alcuni dei nomi più celebri del fashion, da Stella McCartney e Jeremy Scott per Adidas fino alle collaborazioni annuali di Puma e Nike. Ma anche i brand italiani ci propongono capi e accessori davvero fashion. Ecco quali sono i marchi più attenti alle tendenze anche nello sport.

    Nelle ultime stagioni anche i marchi dello sportswear puro hanno capito che per le donne è importante sentirsi belle e alla moda anche quando sono in palestra. Per questo hanno dato vita a delle linee più femminili o a delle collaborazioni nel segno del fashion che hanno reso questo settore davvero ricco di proposte. Ecco i brand che vi consigliamo.

    • Decathlon:
      Si tratta di uno dei marchi di abbigliamento sportivo più famoso in Italia e i suoi megastore ormai sono diffusi in tutta la Penisola. Qui potete trovare tutto quello che vi serve per lo sport, dal nuoto al fitness, passando per alpinismo e pallavolo. La linea Domyos, quella per la palestra, è ricca di abiti davvero comodo e di tendenza.
    • Deha:
      Sponsor di Amici di Maria De Filippi, è uno dei marchi italiani più famosi sopratutto tra chi fa danza. Ma non solo: Deha offre capi d’abbigliamento perfetti anche per la vita di tutti i giorni, come felpe, t-shirt e pantaloni casual e comodissimi.
    • Adidas Originals:
      Adidas è stato uno dei primi brand a capire l’importanza della contaminazione tra sport e fashion. Da anni ormai Jeremy Scott è il direttore creativo di Adidas Originals, che propone capi che definire solamente sportivi è davvero riduttivo: troviamo infatti abiti e accessori dai dettagli unici e fantasiosi, che esprimono il genio dello stilista americano.
    • Puma:
      Anche Puma, cugina di Adidas, ha capito che unire la moda allo sportswear poteva dare solamente buoni risultati. Dopo la collaborazione con Alexander McQueen quest’anno ha assoldato il designer Hussein Chalayan per la linea Urban Mobility, che affianca le tradizionali linee sportive del marchio.
    • Nike:
      C’è bisogno di presentazioni? Crediamo proprio di no: Nike è da anni uno dei marchi di abbigliamento sportivo più famosi in tutto il mondo. La collezione dedicata alle donne tiene conto di tutte le esigenze: comodità, praticità ma soprattutto estetica. Anche quando si fa sport le donne devono sentirsi bene con se stesse!
    • Lacoste:
      Il marchio del coccodrillo nasce proprio come brand sportivo legato al tennis, di cui il fondatore René Lacoste era un campione. Negli anni è diventato un fashion brand a tutti gli effetti, ma la sua vocazione sportiva non è certo sparita, anzi, rivive soprattutto nelle sue classiche polo.
    • Freddy:
      Sponsor ufficiale della nazionale italiana alle Olimpiadi del 2008, Freddy è un marchio tutto italiano che si è fatto conoscere soprattutto per l’abbigliamento legato alla danza. Dalle scarpette da ballo l’evoluzione è stata rapidissima: oggi infatti con Freddy possiamo vestirci per qualsiasi sport noi pratichiamo!
    • Dimensione Danza:
      Uno dei brand più conosciuti in Italia per il suo abbigliamento legato alla danza ora fornisce abiti e accessori anche per la vita di tutti i giorni, come comodissime tute, felpe e magliette glamour.
    • Adidas by Stella McCartney:
      Un’altra collaborazione molto importante che Adidas ha siglato qualche anno fa è stata quella con Stella McCartney, che per le Olimpiadi di Londra 2012 vestirà anche la nazionale inglese. Una collezione che unisce glamour e sport davvero unica!
    • Tezenis:
      Nato come brand di intimo, Tezenis offre capi e accessori che possono diventare perfetti per lo sport, come t-shirt, top e pants. Anche i prezzi, poi, sono davvero molto ma molto convenienti!