NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Abbigliamento bon ton: i consigli per avere sempre uno stile raffinato

Abbigliamento bon ton: i consigli per avere sempre uno stile raffinato
da in Abbigliamento, Abiti, Consigli Utili, Trend
Ultimo aggiornamento:

    Chanelhandbagsadvertisingcampaign2011

    L’abbigliamento bon ton è molto di moda, è un classico e come tale va bene sempre, credo sia lo stile più femminile e vezzoso di sempre ed è la base di partenza per le collezioni di molte case di moda, un esempio classico è certamente Chanel. Lo stile Chanel è impeccabile, affascinante e vagamente retrò ed è proprio per questo che è sempre attuale, in un mondo che ci vuole sempre più simili agli uomini: spietate e votate alla carriera, non sorprende che la moda ci regali un po’ di grazia e di femminilità, ne abbiamo bisogno, non credete anche voi?

    Abbigliamento bon ton: vestiti
    abbigliamento bon ton
    I vestiti giusti sono fondamentali in questo tipo di look ma non è necessario vestire sempre a festa, basta abbinare quello che avete nel modo giusto, giocare con t-shirt femminili e chic, e poi completare il tutto con gli accessori. Il tailleur con la gonna o con i pantaloncini è un classico, ma anche i jeans vanno bene, purchè abbinati ad una camicetta con ruches o in seta.

    Abbigliamento bon ton: scarpe
    abbigliamento bon ton scarpe
    Le scarpe devono essere rigorosamente femminili, quindi vanno bene fiocchetti, pizzi, merletti, swarovski e cristalli, per i modelli puntate sulle ballerine e sui sandali, occhio con le zeppe che possono diventare volgari, via libera anche con decolletes e clogs, le prime minimal, le seconde anche con piccole applicazioni.

    Abbigliamento bon ton: borse
    abbigliamento bon ton borse
    Le borse sono la parte più divertente del look, riescono a fare la differenza e quindi se avete dubbi puntate sul minimal e poi sbizzarritevi con una bella borsa. Via libera a fiocchi, a handbag con i ruches e poi clutch e pochette. L’esempio classico di borsetta bon ton è la Chanel 2.55.

    Abbigliamento bon ton: collane
    abbigliamento bon ton collane
    Le collane e i gioielli sono importanti ma non devono essere eccessive, se scegliete ad esempio una collana di perle vistosa, abbinatela solo a degli orecchini semplici (punti luce o perle) e non mettete i bracciali.

    Vanno bene anche catenine con ciondolini vezzosi.

    Abbigliamento bon ton: lo stile è tutto
    abbigliamento stile
    Per avere un look di successo dovete entrare nella parte, cioè dovete mettere da parte il vostro lato da maschiaccio, puntare sul vostro lato iper femminile, essere vezzose, capricciosette e anche impertinenti, tutto ovviamente per scherzo, ma entrare nella parte è fondamentale!

    Abbigliamento bon ton: dettagli
    dettagli bon ton
    I dettagli sono quello che fanno la differenza, quindi niente qualunquismo, e niente “vabbè non si vede”, niente borse tarocche, tipo Chanel 2.55 finte, meglio un marchio sconosciuto a quel punto. Le perle finte vanno bene ma devono essere tenute bene e per carità, usatele bianche, mai e poi mai colorate.

    Ti potrebbero interessare:
    Lo stile marinaro è tornato di moda, tutti i capi più cool del momento
    Quali sono le collane in oro giallo o bianco più alla moda?
    I modelli di collane di perle adatti ad ogni occasione
    Tutte le scarpe Manolo Blahnik imperdibili e cool

    801

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoAbitiConsigli UtiliTrend
    PIÙ POPOLARI