1A Classe Alviero martini collezione primavera estate 2011

da , il

    Non sarebbe 1A Classe Alviero Martini se il tema portante delle sue collezioni non fosse il viaggio. Il brand italiano chiude la kermesse milanese dedicata al pret à porter, e propone la sua personalissima visione per la primavera-estate 2011. 1A Classe Alviero Martini regala alle sue affezionate clienti un viaggio ideale nella savana più selvaggia. Se vi aspettate una lunga panoramica di abiti realizzati con la più che famosa stampa ‘Geo’ lanciata dal brand e amata da molte fashion addicted vi sbagliate di grosso.

    Intendiamoci, vera e propria bandiera della casa di moda, la Geo rimane il simbolo incontrastato del marchio, ma diventa più un elemento decorativo, abbandonando –solo momentaneamente il ruolo di leit motiv delle collezioni firmate 1° Classe Alviero Martini.

    Spetta all’animalier, pensate un po’, il ruolo di protagonista nella collezione primavera-estate 2011 del marchio che ripropone il manto della giraffa come stampa dei suoi tessuti. E’ l’Africa dunque a ispirare la griffe, con i suoi colori, le sue fantasie e il caldo della savana. Oltre alle stampe “giraffate” infatti nella collezioni compaiono motivi caratteristici africani, disegni grafici che invadono i tessuti raffinati usati dalla casa di moda.

    Lontana dall’essere scontata, considerato l’uso esclusivo di due stampe (se non si considera la Geo, ovviamente) e la costanza nell’uso delle stesse tinte per tutto il defilè, la collezione primavera-estate di 1° Classe Alviero martini si rivela invece chic e raffinata, piena com’è di abiti deliziosi di varie lunghezze, corto e leggero per il giorno, lungo e fluttuante per la sera. Interessante l’abbinamento con la maglia metallica, da accostare alla texture giraffata che si alterna con le più classiche delle tinte unite, il bianco e il nero.

    Dolcetto o scherzetto?